Campofiorin Rosso del Veronese IGT

Ottenuto attraverso la tecnica della doppia fermentazione: il miglior vino rosso da uve autoctone veronesi, vinificate fresche, è poi rifermentato con una piccola percentuale delle stesse uve semi-appassite. Rosso rubino intenso, sa di ciliegia matura e spezie dolci.

Il palato è ricco e intenso di ciliegia e frutti di bosco, buona persistenza e tannini morbidi. Vino di rara ecletticità. Si abbina a paste con sughi ricchi (di carne o funghi); carni rosse importanti, grigliate o arrosto, e cacciagione. Ideale con i formaggi stagionati.