Spiedini di Pollo al Gusto Esotico

Spiedini di pollo: una ricetta a base di petto di pollo, che renderemo esotico grazie al sapiente utilizzo di diversi ingredienti.


Per i nostri spiedini dovrete infatti procurarvi della salsa di soia, della feta e del curry in polvere

La feta è il tipico formaggio fresco greco a base di latte di pecora e capra, dal sapore intenso e salino, il curry è invece una miscela di spezie, di origine indiana, tradizionalmente pestate nel mortaio di pietra. A fine '700, alcune ditte inglesi, anglo-indiane e olandesi cominciarono ad offrire delle miscele identificandole con il termine di "curry".

Caratteristiche di queste miscele erano il bel colore dorato dovuto alla curcuma, e l’aroma con tre intensità differenti di peperoncino piccante: mild (blando), hot (piccante), very hot (piccantissimo)

Così il gusto del curry entrò dall'800 a pieno titolo nella cucina internazionale.

Preparazione della ricetta degli spiedini di pollo


Tagliate il petto di pollo a listarelle.

Preparate una marinata con succo di limone, sale, salsa di soia, pepe e mettete a macerare il petto di pollo.

Tagliate a cubetti la feta, scaldate il latte in una pentola, unite la feta e quando è ben sciolta aggiungete il curry.

Amalgamate bene e unite il prezzemolo tritato.

Tagliate il peperone a tocchetti.

Formate gli spiedini alternando peperone, pollo e cipollotto.

Versate sulla bistecchiera l'olio di sesamo e cuocete gli spiedini da ambo le parti.

Una volta cotti, versate sugli spiedini la salsa al formaggio e servite.