Ricetta, origini e consigli sulla paella spagnola

La paella è una ricetta spagnola, un piatto tipico molto ricercato da chi apprezza il genere di cucina etnica

La paella nasce in Valencia e da lì si diffonde in tutto il resto del mondo, al punto che ad oggi la paella vanta fama internazionale, come anche la sangria, ottima bevanda di vino spagnola che si abbina alla paella!La paella che conosciamo oggi è fatta con qualsiasi tipo di ingrediente che si accosti al riso

Ci sono tante versioni della paella e tanti modi per cucinarla, con carne, pesce e verdure: la paella può essere cucinata con pollo, maiale, crostacei, pesci (anguille, calamari) fagioli, piselli, carciofi o peperoni

Lo zafferano è la spezia che possiamo utilizzare per dare sapore e colore al riso.


Origini della Paella


Una legenda vuole che la paella nasca da piatti di riso cucinati con gli avanzi dei banchetti reali e serviti in grandi recipienti. Sembra che la parola “paella” derivi dal termine arabo "baqiyah", cioè “avanzi”. Secondo alcuni linguisti invece paella deriverebbe dal nome della pentola in cui era preparata, un piatto piano utilizzato per porgere offerte agli Dei.

La paella, come la conosciamo oggi, nasce non prima della metà del XIX secolo in una zona di Albufera (una baia a sud di Valencia). All'ora di pranzo i lavoratori nei campi usavano mangiare il piatto di riso in una teglia sul fuoco, che conteneva tanti ingredienti mescolati. In seguito sono stati aggiunti coniglio e pollo, come ingredienti speciali.


Come preparare la paella: le basi


Per preparare la paella dovreste ricordare tre regole fondamentali:

1) Cuocere la paella sul fuoco: con la carbonella per il barbecue o a gas per cuocere distribuendo uniformemente il calore che dovrebbe gradualmente diminuire man mano che avanza la cottura. Il fuoco deve essere molto caldo e rosolare lentamente la carne, mentre essere meno caldo per la cottura del riso.

2) Utilizzare una padella adatta chiamata “paellera”, per cucinare appositamente la paella. Questo utensile si presenta come un grande recipiente in acciaio, di forma tonda e piatta, con delle maniglie. È molto importante pulire accuratamente la pentola immediatamente dopo l’uso. Prima di riporla, poi, strofinare la superficie con olio d'oliva per evitarne l’usura a causa della ruggine. In caso di ruggine, potete semplicemente utilizzare una saponetta di acciaio per lavare e strofinare via la ruggine. Dopo questo passaggio strofinare ancora con olio d'oliva.

3) La qualità del riso: per ottenere i migliori risultati, sarebbe opportuno utilizzare del riso medio piuttosto che riso lungo, perché il primo assorbe liquido e quindi è più adatto per la paella.