Pranzo di Natale: menu di carne

Pranzo di Natale: Menu di Carne

Mai tirarsi indietro davanti al fatidico pranzo di Natale. Ricette dal sapore tradizionale ma anche con quel tocco di estro e fantasia per portare in tavola un menu di carne che non passa inosservato. In genere quando si parla di pranzo di Natale, il menu che viene proposto è a base di carne ma non tutti sono d'accordo.

È proprio per questo motivo che abbiamo deciso di creare due menu differenti per il 25 dicembre, un menu di carne e un menu di pesce, così che tutti possano celebrare il giorno di Natale in compagnia di amici, parenti e leccornie varie.

Iniziamo con il presentarvi il menu di carne per il pranzo di Natale...

Pranzo di Natale Menu di Carne: antipasto

(descrizione)

Antipasto di carne per il pranzo di Natale: terrina di pollo

Una ricetta immancabile nelle feste in grande: la terrina di pollo al moscato. Una originale e deliziosa alternativa al solito pollo ripieno. La particolarità della terrina di pollo è la possibilità di essere servita fredda. E, quindi, di essere preparata anche il giorno prima in modo tale da riuscire ad organizzarsi meglio per il ricco pranzo.

Antipasto di Natale: preparazione

Pulite il pollo e fiammeggiatelo. Sciacquate accuratamente la pelle del pollo con un goccio di aceto, quindi asciugatelo accuratamente. Raccogliete il pollo in un recipiente, versate il vino, salate e fate marinare per almeno 8 ore.

Continuate a leggere la ricetta...

Pranzo di Natale Menu di Carne: Primo Piatto

(descrizione)

Primo di carne per il pranzo di Natale: minestra reale

Il nome potrebbe trarre in inganno: minestra reale. In realtà la minestra reale prosciutto e spinaci non è una semplice minestra ma una vera e propria chiccheria, da sfoggiare nelle occasioni di gran lusso, come appunto il pranzo di Natale. Pensate che il trucco sia in una preparazione impegnativa? Nient'affatto! Per preparare la minestra reale bastano pochi minuti. Date uno sguardo alla ricetta...

Primo di Natale: preparazione

Sbattete le uova e gli albumi e profumate tutto con un pizzico di noce moscata e una abbondante macinata di pepe; unite il burro fuso e poi il pangrattato e il parmigiano necessari a ottenere un impasto consistente ma morbido.

Continuate a leggere la ricetta...

Pranzo di Natale Menu di Carne: Secondo Piatto

(descrizione)

Secondo di carne per il pranzo di Natale: cappone ripieno

Non è pranzo di Natale senza il cappone ripieno. Ma stavolta proviamo a prepararlo secondo una ricetta sfiziosa e dai sapori vari. La ricetta che vi suggeriamo è il cappone con patate mandorlate, un mix di sapori caldi e natalizi perfetti per la tavola delle feste.

Secondo di Natale: preparazione

Eviscerate il cappone e privatelo della testa e delle zampe; bruciate la pelle per eliminare le eventuali piume residue e sciacquatelo bene. In una pentola raccogliete abbondante acqua e le foglie di limone, spezzate a metà, mettete sul fuoco e fate cuocere per circa 30 minuti.

Continuate a leggere la ricetta...

Pranzo di Natale Menu di Carne: contorno

(descrizione)

Contorno per il pranzo di Natale: insalata di radicchio pere...

In genere per il pranzo di Natale siamo soliti servire la tradizionale insalata di rinforzo. Un'insalata ricca a base di cetrioli e peperoni sott'aceto, capperi, cavolfiore e olive. Ma quest'anno perché non cambiare e provare un contorno più sfizioso? La cucina di Alice vi suggerisce un'insalata di radicchio pere e gorgonzola, un contorno dall'accento spiccato che conquisterà tutti.

Contorno di Natale: preparazione

Preparate il condimento: con un mixer da cucina frullate le nocciole, il sale, la scorza dell'arancia e l'olio fino a ottenere una salsa omogenea.
Lavate il radicchio, mondatelo e tagliatelo a listarelle. Lavate le pere e, senza sbucciarle, tagliatele spicchi sottili. Tagliate a cubetti le albicocche e il gorgonzola.

Continuate a leggere la ricetta...

Pranzo di Natale Menu di Carne: dolce

(descrizione)

Siamo arrivati al dolce, il momento del pranzo di Natale più atteso dai bambini (e non solo). Ora, indicare un dolce preciso con cui concludere in bellezza il pranzo di Natale non è affatto cosa semplice. Vi offriamo, quindi, due opzioni tra cui scegliere o anche da proporre entrambe per gli ospiti più golosi.

Iniziamo con il primo dolce di Natale...

Non c'è Natale senza panettone! E allora perché non ci divertiamo a proporlo in veste di tiramisù? Sentirete che delizia...

Preparazione del tiramisù al panettone

Rompete le uova e separate i tuorli dagli albumi. Raccogliete i primi in una ciotola, unite metà dello zucchero e montate con una frusta fino a ottenere un composto chiaro e cremoso.

Continuate a leggere la ricetta...

Esageriamo con il secondo dolce di Natale...

(descrizione)

E come non mettere al centro della tavola di Natale un bellissimo fiore? La stella di Natale in pasta frolla è una di quelle chicche natalizie da non lasciarsi sfuggire. Si prepara in un battibaleno e sono sufficienti con pochi e semplici ingredienti. Diamoci subito da fare e iniziamo a preparare il nostro prelibato pranzo di Natale per dare un ultimo saluto all'anno vecchio.

Preparazione della stella di Natale in pasta frolla

Fate la classica fontana con la farina; unite al centro l’uovo, il miele, lo zucchero, il burro a dadini, il lievito e la cannella, e impastate velocemente fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo. Formate una palla, avvolgetela con pellicola trasparente e mettete in frigorifero per un’ora.

Continuate a leggere la ricetta...