Polpette in guazzetto

Una ricetta fresca, adatta alla bella stagione che ormai sta arrivando: delle polpette in guazzetto che il nostro Daniele Persegani ci consiglia di gustare sia calde che tiepide.Queste polpette sono un secondo piatto tipico delle gite fuori porta, uno di quelli che ci ricorda un po' le ricette d'altri tempi.

Realizzate con un semplice impasto di ricotta di bufala, parmigiano, uovo e pan grattato, le polpette in guazzetto sono un secondo piatto perfetto da proporre in un menù vegetariano

Una volta preparare andranno cotte direttamente nella salsa di pomodoro e servite con del pane bruschettato e consito con aglio e olio.

Abbinamento:Eleonora Giglio ci consiglia un Asprigno di Aversa, vino prodotto da un vitigno molto antico, coltivato ancora ad alberata, tipica degli etruschi.

È un vino che si sposa molto bene con i frutti di mare o con la mozzarella di bufala. Spumatizzato rende il massimo, perché è pungente, persistente e pulisce bene il palato dai cibi grassi quali la bufala, appunto, ma anche i fritti

Per questo può essere un buon vino da aperitivo.