Omelette ripiena e veloce!

Omelette ripiena


Per gli amanti delle uova, ecco una ricetta ottima e veloce per preparare delle fantastiche omelette.

Come si preparano le omelette


In una padella antiaderente scaldate dell’olio e fate rosolare lo scalogno tritato. Scolatelo e tenete da parte. In una boulle montate le uova dell’olio, versateci le uova e fatele cuocere per 5 minuti. Su una parte dell'omelette aggiungete lo scalogno dorato, i pomodorini, sale e origano.

Con l'aiuto di 2 cucchiai arrotolate l’omelette su se stessa, tagliatela a fette e servite i rotolini di omelette in piccoli panini tostati.

Le omelette possono avere aspetti e condimenti differenti a seconda della loro origine: consistenti e con le patate come una tortilla spagnola, farcite alla francese o sottili e leggere se di provenienza asiatica. Quale che sia la loro origine, sono un piatto veloce e ideale da servire in ogni occasione.

Per la nostra colazione salata o per un pranzo rapido senza troppe pretese, ma goloso, abbiamo scelto di prepararle con dello scalogno tritato e soffritto, e per chi ancora non conoscesse bene questo prezioso ingrediente, vi dirò che l’alium ascalonicum, o scalogno, appartiene alla famiglia delle LILIACEE, ed è un piccolo bulbo aromatico, di dimensioni ridotte rispetto alla classica cipolla, e dal gusto più dolce e meno penetrante.

Ricette per fare le omelette


Omelette al formaggio

Omelette con speck e zucchine

Omelette rucola, ricotta e pinoli

Omelette con prosciutto e formaggio