Navarin di agnello

Navarin di agnello con verdurine per un pranzo di Pasqua coi fiocchi

A presentarci questa ricetta è Csaba dalla Zorza.

Ingredienti per 4 persone sono 1 cucchiaio di olio di semi di girasole; 700 g di filetto di collo di agnello, tagliato a dadi; 500 g di braciole di agnello, tagliate a pezzettini; 1 cucchiaio di farina; 2 pomodori maturi, pelati, privati, dei semi e tagliati a pezzi; 600 ml di brodo di agnello o di pollo fresco; 1 foglia di alloro fresca; 1 rametto di timo; 4 carotine, tagliate a pezzi di 3 cm; 200 g di porri giovani, tagliati a pezzi di 5 cm; 200 g di taccole; 1 macinata di prezzemolo, tritato; sale grosso e pepe nero macinato fresco.

Preparazione del navarin di agnello con verdurine: scaldare l’olio in una pentola capiente, mettere i pezzi di agnello e rosolarli su tutti i lati, pochi alla volta se necessario

Quando tutta la carne è rosolata, rimetterla in pentola, abbassare leggermente la fiamma e aggiungere un pizzico di sale e la farina

Cuocere, mescolando in modo che si rivesta uniformemente, per un minuto

Aggiungere i pomodori, l’aglio, il brodo, la foglia di alloro, il timo

Portare ad ebollizione schiumando la superficie, abbassare la fiamma, mettere il coperchio e lasciare sobbollire gentilmente per 40 minuti

Unire le carote, il porro, la rapa e cuocere ancora per 25 minuti

Assaggiare e aggiustare di sale e pepe

Aggiungere le taccole e cuocere per 7 minuti

Cospargere con il prezzemolo e servire subito.