Minestra di pasta e broccoli!

Minestra di pasta broccoli e arzilla e frittelle di broccoli...Ingredienti: 1 arzilla (razza) da circa 1 kg; 2 broccoli romaneschi; 1/2 kg di pomodorini pachino; aglio; olio; 2 etti di spaghetti n.5 spezzati; peperoncino q.b.; sale.Preparazione: Far bollire l'arzilla in un litro e mezzo circa di acqua

Una volta cotta toglierla dall'acqua e lasciarla freddare

A parte preparare un sugo con aglio olio, peperoncino e pomodorini passati (volendo possiamo utilizzare anche quelli freschi)

Filtrare l'acqua di cottura dell'arzilla, cuocere le cimette dei broccoli nell'acqua di cottura dell'arzilla precedentemente filtrata

Aggiungere il sugo e gli spaghetti spezzati a piacere e una spolverata di pecorino.Frittelle di broccoli, l'altra ricetta che la locanda propone come piatto di contorno

Ingredienti: 1 un cavolfiore verde (broccolo) di medie dimensioni; acqua minerale gasata e ghiacciata q.b.; 1 uovo intero; 200 gr di farina 00; abbondante olio di arachidi per la frittura; prezzemolo; noce moscata, sale e pepe.Preparazione: lavare e mondare il cavolfiore (o broccolo)

Tagliarlo in modo da ottenere singoli "fiori"

Cuocerli al vapore per qualche minuto lasciandoli piuttosto al dente (volendo si possono fare insaporire in un tegame con un pò di burro)

In una terrina sbattere l'uovo con l'acqua frizzante freddissima e aggiungere la farina poco per volta senza fare grumi, poi la noce moscata, il pepe e il sale e del prezzemolo tritato (si ottiene così la tempura..che fa rimanere i fritti croccanti e non unti)

Immergere i tocchetti di cavolfiore nella pastella ottenuta , che non deve essere troppo liquida, ma della densità di una crema

Prelevare il composto a cucchiai e friggetere in abbondante olio evo (o di arachide)

Asciugatere le frittelle su carta da cucina

Passarle nel piatto da portata e servitele subito ben calde.Curiosità sui broccoli: consigli su come cucinarli, come evitare il cattivo odore in cucina, le proprietà dei broccoli.