Lo Smart Cook di Whirlpool

Appuntamento al Salone del Mobile con Lorenzo Paolini (AD, VP, GM, Marketing Operations Italy Whirlpool Group & Indesit Group) per scoprirne di più sulla nuova frontiera delle cucine: i piani a induzione Smart Cook di Whirlpool.

Una cucina di nuova generazione che include prestazioni uniche e funzionalità innovative nella gestione di cottura come, ad esempio, i display incorporati nel piano sensibili al tocco.

Whirlpool presenta al Salone di Milano 2016 lo Smart Cook, il nuovo piano a induzione che offre la possibilità di avere una cottura flessibile (FlexyFull). Ma cosa si intende per cottura flessibile? Semplice, la possibilità di sistemare la pentola in una qualsiasi posizione sul piano a induzione: lo Smart Cook identificherà la dimensione e la tipologia di pentola e da lì verrà avviata la cottura.

Un'altra novità arriva anche sul piano dei programmi. Sono, infatti, previsti ben 40 programmi già impostati; ma il consumatore ha anche l'opportunità di gestire la cottura con programmi personalizzati, impostandoli sulla base delle proprie esigenze.

Inoltre con lo Smart Cook di Whirlpool si possono selezionare fino ad 8 temperature differenti, così che il consumatore può gestire al meglio la cottura degli alimenti ma anche abbassare i consumi elettrici.

Scopritene di più nel video...