LAMBurger: aria di novità nello street food

Tira aria di novità nell'ambito dello street food, dove tra tradizione e modernità nasce un prodotto nuovo, genuino e assolutamente da provare. Si chiama LAMBurger ed è il piatto più nuovo in tema street food.

100% Welsh Lamb igp maionese alle erbe, scarola e sfoglia di pomodoro Marmanda: sono questi gli ingredienti del LAMBurger, un hamburger di agnello gallese igp dal gusto davvero irripetibile, presentato da HCC Meat Promotion Wales.

Grazie alla collaborazione con lo chef Luigi Taglienti - è sua la ‘firma’ del piatto - è nata un’armonia di sapori che consentono di esaltare la naturale genuinità della carne di agnello e il suo gusto davvero unico. Un’interpretazione inimitabile di un piatto che sempre di più viene apprezzato dai gourmet italiani.



Proposto nella sua versione ‘street food’, il Welsh Lamb IGP – grazie anche all’unione con ingredienti semplici dai sapori delicati -  esalta le proprie qualità di carne saporita, gustosa, estremamente digeribile.

Non è un caso che dal 2004 al Welsh Lamb sia stato attribuito lo stato IGP, a suggello di una materia prima in grado di assicurare ai consumatori un prodotto completamente tracciabile, sinonimo di qualità garantita in cui sia possibile riconoscerne le qualità uniche e l'origine controllata.

Un habitat ideale, tecniche di allevamento tradizionali comprovate e sperimentate, integrate da metodi contemporanei, una produzione esclusivamente stagionale e i vantaggi che derivano da un paesaggio naturale come quello gallese sono gli ingredienti fondamentali che portano nei nostri piatti gusto, equilibrio, sicurezza alimentare. Ma ciò che rende il Welsh Lamb unico è sicuramente il suo gusto: il sapore naturale, dolce e per nulla forte, è infatti l’esito di un’alimentazione naturale composta prevalentemente da erba verde alternata ad erica e a erbe autoctone profumate.



L’idea di preparare LAMBurger è nata dalla volontà di sposare un ‘mangiare antico’ ai moderni ritmi di vita, spiega Jeff Martin, responsabile Italia di HCC Meat Promotion Wales, Perché rinunciare ad un’alimentazione sana e genuina solo perché a volte la quotidianità ci impone ritmi frenetici? Senza dimenticare che un buon equilibrio di calorie ed apporto proteico nella dieta quotidiana ci rende più sani e quindi maggiormente efficienti, migliorando la qualità della nostra esistenza. Se il tutto, poi, viene ‘condito’ da un’ottima ricetta da chef, anche il piacere del gusto non potrà che appagare il desiderio del ‘buono’.

Ho voluto accostare la qualità di una carne così sana e saporita ad alcuni sapori tipicamente italiani come scarola ed erbe aromatiche, ha aggiunto Luigi Taglienti, rinomato chef stellato. Ho scelto di utilizzare la polpa di spalla di agnello gallese IGP che ho impreziosito aggiungendo una parte di grasso nobile, sempre di agnello, per esaltarne il gusto. Il risultato è un piatto completo, bilanciato e moderno adatto a tutti i palati.

Un vero e proprio ‘cibo da re’, insomma, anzi da Principe. È infatti nota la predilezione di S.A.R. il Principe William per il Welsh Lamb cheese bacon and egg burger , oggi ribattezzato Royal Welsh Lamb Burger  (hamburger a base di agnello gallese, formaggio, pancetta e uovo), preferibilmente condito con un pizzico di salsa alla menta e paprika. Creato appositamente per lui dallo chef Gareth Matheson della Mensa Ufficiali, la specialità ‘tutta gallese’ è stata ‘scoperta’ ed apprezzata dal Principe quando era di base alla RAF Valley di Anglesey, nel Nord del Galles, tra il 2010 e il 2011. Un piatto che ancora oggi Matheson propone nel suo ristorante di Holyhead con grande successo.

L’agnello gallese IGP si trova nei banchi di carne fresca delle principali catene della gdo ed è riconoscibile dal brand ‘Welsh Lamb’ e dall’inconfondibile logo giallo e blu dell’IGP.

Ecco la ricetta per preparare il LAMBurger a casa vostra



Per la polpa di spalla d’agnello


n°1  spalla d’agnello gallese IGP

Rifilate accuratamente la spalla dell’agnello, disossatela e tenetela per alcuni minuti a temperatura negativa senza abbattere la carne.

Passate la polpa di spalla al tritacarne per due volte e adagiatela all’interno di una terrina capiente. Pesate la polpa ottenuta e aggiungete il 30% di grasso nobile di agnello, ricavato dalla copertina del carré. Aggiustate di sale, pepe nero e stampate la carne a forma di hamburger.

Per la maionese alle erbe



  • ½ mazzo di aneto

  • ½ mazzo di cerfoglio

  • ½ mazzo di coriandolo

  • ½ mazzo di dragoncello

  • ½ mazzo di maggiorana


Pulite accuratamente le erbe e frullatele con 1 litro di olio di semi, passate tutto a colino cinese e lasciate decantare. Utilizzate questo olio per montare la salsa maionese nel modo classico.

Finitura e presentazione


Tostate leggermente il pane per hamburger, adagiate la salsa maionese alle erbe, qualche foglia di scarola condita con olio e poco aceto d’anfora, la svizzera di spalla d’agnello cotta rosa e terminate con scarola e sfoglia di pomodoro, meglio se di qualità marmanda, coltivato in Liguria.

Per maggiori informazioni, potete consultare il sito: www.agnellogallese.eu