La cucina ligure (le 5 Terre)

La cucina delle Cinque Terre è una cucina per tradizione e storia, povera, prevalentemente legata alla storia del territorio

I piatti e le ricette di oggi mantengono intatte le caratteristiche, i sapori, e i profumi di quelli di un tempo.

 

Il pesce domina la scena: tra acciughe, orate, branzini, totani, seppie, polpi e calamari si arricchisce il menu di pesce della cucina ligure

Ma non è tutto, infatti queste pietanze vengono poi impreziosite dalle essenze aromatiche tipiche del territorio: origano, timo, maggiorana, l'olio di oliva

Il tutto reso ancora più prelibato dai vini bianchi della zona

Altre tipicità della zona sono i primi piatti (minestre vegetali) a base di verdure, molto di frequente coltivate negli orti, e le classiche quiche, o torte di verdure, preparate con borragine, bietole, cavoli, carciofi, patate e porri

I piatti di carne al contrario non sono così frequenti e si limitano a pollame e conigli di allevamento.

 

Ma veniamo ora ad approfondire la ricchezza di questa regione

Perché la Liguria è così ricca di tesori enogastronomici

Come saprete, la Liguria è una regione che sorge fra il mar Tirreno e i monti, alpi e Appennini.

 

Questa caratteristica geografica le conferisce diverse proprietà: un clima temperato, piogge abbondanti, una grande fertilità

che favorisce la presenza di alimenti basilari alla cucina nostrana, come le erbe e le spezie.

 

La cucina ligure è fortemente caratterizzata dall'uso di erbe aromatiche: salvia, rosmarino, timo, maggiorana, borragine, basilico, che è poi ingrediente dominante del pesto alla genovese)

Ad esempi di questa cucina ligure così particolarmente saporita vi ricordiamo un piatto tipico, la torta Pasqualina, una torta salata formata da pasta sfoglia ripiena di erbe (bietole, spinaci, borragine).

 

Nella ricchezza della cucina ligure dobbiamo anche annoverare i prodotti del bosco: castagne, funghi, tartufi neri, i frutti di bosco, ingredienti genuini valorizzati dalla ricchezza locale, come dicevamo di olio d'oliva e vini profumati.

I vini che possiamo citare sono ad esempio il Cinque Terre bianco, il Cinque Terre Sciacchetrà o il Rossese di Dolceacqua.

Ricette liguri

La Messciua è una tipica ricetta ligure, si tratta di una minestra tipica della zona di La Spezia, molto semplice, vegetariana, ottima dal punto di vista salutare

Ci vogliono solo 10 minuti per prepararla e pochi ingredienti.

Se volete preparare una messciua per 6 persone, ecco di cosa abbiamo bisogno: 200 gr

di ceci secchi; 200 gr

di fagioli bianchi secchi; 150 gr

di grano saraceno; olio extravergine d’oliva, erbe quali maggiorana, sale e pepe q.b.

Ed ecco come preparare la messciua: dopo aver messo a mollo fagioli e ceci secchi per una notte intera, cuoceteli separatamente

Cuocete poi il grano a parte

A cottura ultimata, uniamo tutto in pentola con poca acqua, aggiungere sale ed il trito di maggiorana

Lasciate cuocere per 5 minuti e servite il piatto caldo con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e pepe nero.

 

Piatti di cucina ligureBigoli col pestoVerdure ripiene alla ligureTorta ligure di bietole e ricottaLinguine di pesto alla genovese

 

Se desiderate provare i piatti tipici della zona, consultate La Gola in viaggio, la guida ai ristoranti in Liguria