La cucina friulana

La cucina friulana è caratterizzata da influenze che risentono della morfologia particolare del territorio che si trova tra mre e monti; oltre che dalla eterogeneità culturale delle popolazioni che hanno abitato il Friuli-Venezia Giulia.



Cucina friulana, triestina e giuliana sono i tre elementi che caratterizzano la regione del Friuli-Venezia Giulia.



Alla base della diversità enogastronomica di questa regione vi è una commistione culturale, dovuta alle popolazioni dell'est hanno portato profumi ed aromi speziati.



Il carattere della cucina friulana è rustico, semplice ma connotato da sapori decisi. Il vicino Veneto ha influsso sulla cucina friulana, ma come ce l'hanno anche le regioni del nord, Austria e Ungheria.
Dai paesi del nord proviene l'uso di condire i piatti con salse, come la mostarda, la senape, marmellate, burro e frutta.



Tra le pietanze più tipiche in Friuli vale la pena ricordare la polenta di farina di mais, il gulasch (di origine ungherese), il muset, famoso cotechino friulano, lo speck (tipici i canederli allo speck con fonduta), e la Sacher (di origine viennese).



Il dolce tipico friulano è la gubana, una pasta sfoglia dolce ripiena di frutta secca e spezie.


Ricette tipiche friulane


Gubana


Fasui col muset


Torta rustica friulana