Impepata di cozze: ricetta tipica napoletana

L'impepata di cozze è uno dei piatti più gustosi della nostra tradizione culinaria, diffuso soprattutto nel meridione d'Italia. Tra i ristoranti della costiera amalfitana e della penisola sorrentina è davvero difficile non trovarla nel menu, così come a Napoli.
A seconda della quantità e della presentazione,  l'impepata di cozze può essere presentata come antipasto o come secondo piatto.

Ci sono alcune credenze che riguardano le cozze. Per esempio, è opinione diffusa che consumate crude, soltanto con un pò di succo di limone, le cozze abbiamo effetti afrodisiaci. Non solo non è vero, ma è provato che il consumo di cozze crude può rivelarsi molto pericolo per la salute, perchè si tratta di molluschi filtratori in grado di trattener anche batteri e impurità dell'acqua nella quale crescono. Vanno dunque rigorosamente consumate cotte.

Secondo la tradizione popolare Napoletana inoltre, le cozze sono più buone da mangiare nei mesi senza "R", mesi in cui sarebbero più piene e gustose.

Ricordate di pulire sempre accuratamente le cozze in acqua corrente strappando via anche la barbetta e spazzolando poi le cozze possibilmente con una spazzola di metallo.

Se volete aggiungere un tocco in più alla vostra impepata potete accompagnarla con delle belle fette di pane casereccio abbrustolito e delle fette di limone per coloro che amano il limone sul pesce.

L'impepata di cozze - La ricetta tradizionale