Il Merluzzo: le Proprietà e i Valori Nutrizionali

Tutto quello ce c'è da sapere sul merluzzo


Pesce fresco a Gennaio: quale pesce troviamo fresco tra i banchi del mercato a Gennaio? Senza dubbio siamo in piena stagionalità del merluzzo. Scopriamone insieme le proprietà e i modi per cucinarlo.
Quando parliamo di merluzzo, ci riferiamo in particolare al nasello o merluzzo argentato. E' la specie più diffusa nella piattaforma marina Laziale (dove abbonda dai 50 fino ai 400 mt di profondità). I due picchi riproduttivi nel Tirreno sono in febbraio-marzo e settembre.

Proprietà nutritive del merluzzo


Quali sono le proprietà nutritive del merluzzo? Innanzitutto, le sue carni sono molto magre , poichè il contenuto in grasso non supera l'1%.
Ottima è la digeribilità per l'assenza di collagene e di grasso, proteiche e ricche di sali minerali, soprattutto fosforo e potassio. La specie è molto apprezzata in commercio anche per la ridotta presenza di spine.

Riconoscere la freschezza del merluzzo


Il segreto della freschezza: all'acquisto,esercitate una leggera pressione per un tempo brevissimo sul corpo del pesce fresco; non appena il dito viene ritratto, non deve restare alcuna traccia dell'affossatura e il muscolo del pesce deve riprendere la sua forma originaria. La taglia commerciale minima è di 20 cm. E l'odore: fresco sa di salmastro. A Gennaio sono di stagione anche le mazzancolle e la gallinella.

Curiosità sul merluzzo


Il merluzzo è nel mare ciò che il maiale è in terra, vale a dire, del merluzzo non si butta niente: le teste vengono bollite per insaporire le pietanze o cucinate in zuppe, la lingua viene considerata una leccornia in Norvegia, le uova vengono salate e affumicate e vendute come succedaneo del caviale, dal fegato si ricava il famoso olio di fegato di merluzzo tanto ricco di omega 3 utilizzato in campo ortopedico per la cura dell'artrosi, infine, dalle interiora si ricavano enzimi adoperati nell'industria farmaceutica.