Fool di Pesche con Crema Pasticcera e Panna

Mini fool di pesche: due pesche da affettare e gli ingredienti per preparare una ottima crema pasticcera!

Questo è un dolce che si prepara in un lampo e si mantiene bene in frigorifero

Quando non ci sono le pesche fresche potete usare quelle sciroppate, ma io preferisco cambiare frutta e usare anche solo delle semplicissime mele cotte

Questa ricetta è per 4-6 persone, a seconda della capienza delle coppette che userete per servirla.

Ingredienti per 4-6 persone: 3 pesche oppure 3 mele; 4 cucchiai di zucchero; 300 ml di latte; 1 stecca di vaniglia; 2 tuorli d’uovo; 100 g di zucchero fine; 30 g di farina; 200 ml di panna liquida fresca, montata

Preparazione: innanzitutto preparate la frutta lavandola, sbucciandola e tagliandola a spicchi

Poi mettetela in un pentolino con i cucchiai di zucchero e mezzo bicchiere d’acqua

Cuocete a fiamma moderata sino a che le pesche (o le mele) saranno tenere, poi spegnete la fiamma e lasciate raffreddare la frutta nello sciroppo.

Scaldate sul fuoco in una pentola 250 ml latte con le stecche di vaniglia, sino a raggiungere quasi il punto di ebollizione, ma senza farlo bollire.

Lasciate così in infusione circa 15 minuti.

Mescolate con una forchetta i tuorli e lo zucchero, poi incorporate la farina.

Mescolate ancora sino ad ottenere un composto liscio.

Versate il latte rimasto freddo nella ciotola con il composto di uova e zucchero, rompendo con una frusta la crema.

Togliete la stecca di vaniglia dal latte caldo e versatelo nella ciotola mescolando, poi trasferite di nuovo tutto nella pentola e cuocete a fiamma media mescolando continuamente con la frusta, per circa 4 – 6 minuti, o comunque sino a che la crema avrà raggiunto la consistenza desiderata.

Togliete la crema dal fuoco e fatela raffreddare mescolandola di tanto in tanto.

Assemblate i fool mettendo in ciascun bicchierino un po’ di frutta e coprendola con la crema pasticcera.

Lasciate raffreddare in frigorifero, poi aggiungete 1-2 cucchiaiate di panna montata.

Spolverate con zucchero a velo e servite freddo con piccoli cucchiaini infilati nei bicchieri.