Fiori di zucca gratinati

Antipasto con fiori di zucca

In questo sfizioso antipasto, i fiori di zucca e ci vengono presentati cotti al gratin, ripieni di ricotta, parmigiano e un pizzico di noce moscata

Il procedimento per preparare questo antipasto è molto semplice: prevede la "pulizia" dei fiori, l'impasto per la farcia, composta di ricotta, parmigiano e noce moscata, un pizzico di sale e pepe

La ricotta può essere anche di capra, che risulta essere più leggera e ideale come alternativa per chi ha problemi di intolleranza

Con l'impasto ottenuto riempiamo i nostri fiori di zucca che vanno poi infornati a 220 gradi nel forno ventilato (per 4/5 min.)

Mettiamo del parmigiano sui fiori prima di infornarli per ottenere la gratinatura. Con il parmigiano reggiano, più stagionato e asciutto, il nostro chef realizza anche delle cialdine

Dei pomodori, altro ingrediente di questa ricetta, utilizziamo solo la polpa, perciò vengono deprivati di semi e parti acide e tagliati secondo il procedimento che prende il nome di concassé: un modo di tagliare il pomodoro a cubetti, effettuando un taglio a croce sulla parte opposta al picciolo

Immergiamo i pomodori in acqua bollente fino a che non si forma un' increspatura della buccia; li scoliamo e li lasciamo immersi in acqua fredda, e con un coltellino depriviamo i pomodori della pelle

Possiamo poi tagliare a pezzetti, togliere i semi interni e tagliare a cubetti la polpa

Un procedimento utilizzato per la preparazione di sughi e bruschette, come queste bruschette casarecce ottime!Le cialdine di parmigiano servono come decorazioni e piccolo sfizio da gustare: dopo una cottura veloce, i nostri fiori di zucca sono pronti come antipasto di verdure e di formaggi, ma anche come ottimo piatto di contorno.

Ricette ai fiori di zucca

Fiori di zucca ripieni al fornoFiori di zucca frittiFiori di zucca de bossesPiadina con fiori di zucca e alicette