Festa del papà: un menu a sorpresa

Il 19 marzo, il giorno di San Giuseppe, si festeggiano tutti i papà

Perché non cogliere l'occasione per divertirvi in cucina e preparare una cenetta per il vostro caro papà. Mamme e bambini, potete cogliere l'occasione per far festa in cucina insieme.

Un classico che ricorda questa festa sono gli adorati bignè di San Giuseppe, che potreste proporre come dessert al vostro papà.

Menu per la festa del papà 

Antipasto

Proponiamo di aprire il menu con un piatto di bresaola e carciofi (che abbiamo visto preparare alla Locanda D'Angelo…). Consiglio per i carciofi: per evitare che i carciofi anneriscano, dopo averli puliti, conservateli in una bacinella di acqua acidulata e tagliateli solo pochi attimi prima di servire.

Primo piatto

Come primo piatto, consigliamo dei tagliolini al limone.

Ingredienti per 6 persone

  • 350 g di farina
  • 14 tuorli
  • 120 g di burro
  • 2 grossi limoni non trattati
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • panna da cucina leggermente montata
  • sale e pepe bianco macinato al momento.

Preparazione

versate la farina sulla spianatoia e fate la fontana. Aggiungete al centro i tuorli e lavorate a lungo perché, mancando le chiare, l’impasto sarà più duro. Dategli una forma di palla e lasciatelo riposare per mezz’oretta. Grattugiate poi la scorza di un limone, mentre la rimanente tagliarla a striscioline fini. Fate scaldare la scorza di limone grattugiata in un tegame con il burro, mettendolo sopra la pentola con l’acqua bollente salata dove cuociamo la pasta .Con il matterello stendete l’impasto in una sfoglia sottile, quindi tagliarla per ottenere i tagliolini. Lessate i tagliolini, lasciandoli cotti al dente, in un tegame con del burro. Passate il tegame sul fuoco a fiamma medio alta, unite la panna e una macinata di pepe. Profumiamo con un po' di prezzemolo tritato, scorzette di limone e goccia di succo.

Secondo piatto

A seguire abbiamo scelto un secondo di carne: il classico, adorato filetto di manzo al limone e origano

Ingredienti per 4 persone: per il filetto 800 gr

di filetto di manzo; succo di limone; 40 gr

di lardo; origano; scorza di limone a julienne; fondo d'arrosto; sale e pepe; olio extra vergine d’oliva

Per lo sformatino di melanzane, che accompagnerà questo gustoso secondo piatto: 100 gr

di melanzane, tagliate a fette, messe nel latte; 100 gr

di melanzane, tagliate a cubetti, messe nel latte; 4 falde di pomodoro; 80 gr di formaggio filante a cubetti; 50 gr di parmigiano grattugiato; timo sfogliato; basilico; sale e pepe; olio extra vergine d’oliva

Per la guarnizione occorrono della scorza di limone, tagliata a julienne e della buccia di pomodoro secco.Tempo di preparazione: 50 minuti.Preparazione: prepariamo la carne: con l'aiuto di un coltello affilato, sgrassiamo il filetto e priviamolo di ogni nervatura

Creare un foro al centro della carne, utilizzando un coltello da cucina

Le carni in genere vengono steccate per evitare un essiccamento eccessivo durante la cottura

Essendo il lardo un grasso naturale, lubrifica la cottura e dona più sapore alle carni

Tagliare il filetto in medaglioni ed accomodarlo su di un piatto

A questo punto il filetto è pronto per la cottura, lo teniamo da parte e ci dedichiamo allo sformatino di melanzane

Togliere le fette di melanzane dal latte e lasciarle asciugare su un piatto, con della carta assorbente

Rimuoviamo le fette di melanzane dal piatto e, una volta asciugate, le adagiamo su un altro

Condirle con sale, pepe, olio extra vergine d’oliva, e grigliarle su una piastra calda

Cuocerle da ambo i lati

Mettere ora un tegame di rame sul fuoco

Lasciarlo riscaldare con un filo d'olio d'oliva

Scolare dal latte le melanzane a cubetti e cuocerle nel tegame a fiamma moderata

Salare e pepare

Girarle di tanto in tanto con l’aiuto di un mestolo di legno per non farle attaccare al fondo

Toglierle infine dal tegame, una volta cotte, e metterle da parte in una ciotola di vetro

Tagliare sul piano di lavoro le falde di pomodoro a piccoli pezzi ed aggiungerle alle melanzane nella ciotola di vetro

Unire i cubetti di formaggio filante, il formaggio grattugiato e il timo

Mescolare il tutto con un cucchiaio ed infine spezzettarvi il basilico fresco

Mescolare ancora il tutto e mettere da parte

A questo punto rivestire con le fette grigliate di melanzane uno stampo multiporzione di formaflex e riempirlo con la farcia di melanzane e formaggio

Comprimere il composto all’interno dello stampo e chiudere con le melanzane sporgenti

Cuocere in forno preriscaldato, per circa 15 minuti, a 180° con il sistema ventilato

Nel frattempo andiamo a cuocere il filetto preparato in precedenza

Mettere sul fuoco una padella di rame e lasciarla riscaldare con un filo d'olio extra vergine d’oliva

Rosolarvi la carne in padella quando l’olio è caldo

Salare e pepare

Girare ogni medaglione con la pinza da cucina e rosolare anche l'altro lato

Salare e pepare nuovamente

Aggiungere il succo di limone, l’origano e la scorza di limone tagliata alla julienne

Utilizzeremo solo la parte gialla della scorza, per non far risultare amara la pietanza

Infine unire il fondo di carne e lasciar cuocere il tutto per 5 minuti

A questo punto togliere dal forno gli sformatini di melanzane, estrarli dallo stampo formaflex ed accomodarli su di una teglia

Come avete visto i formaflex sono degli stampi in silicone per alimenti, antiaderenti a qualsiasi alimento, quindi non hanno bisogno di essere unti con altri grassi

Cominciamo quindi a comporre il piatto finale

Prendiamo un piatto da portata, vi accomodiamo lo sformatino di melanzane e vi adagiamo sul piatto il filetto

Irrorare il tutto con la salsa

Guarnire con altra buccia di limone alla julienne e la pelle del pomodoro secca

Decorare infine a proprio piacere con delle erbe aromatiche fresche.

Abbinamento vino

Lo chef consiglia di abbinare a questo piatto una Barbera vivace Piemonte.

Contorno

Come accompagnamento vi consigliamo un’insalata di carciofi con pecorino, che ne dite

Oppure dei crostini alle verdure fresche.

Dolci per la festa del papà

Per i dolci invece non c'è che l'imbarazzo della scelta

Eccono alcuni, da quelli tipici delle varie regioni a qualcosa di più particolare.

Sfinci di San GiuseppeBignè di San GiuseppeZeppole di San GiuseppeTorta per la festa del papàSfingi di riso