Con il pompelmo fai il pieno di antiossidanti

Il pompelmo è un frutto ricco di vitamine A, B,e C e soprattutto di flavonoidi, potenti antiossidanti che aiutano il fegato e prevengono l’insorgere di malattie cardiovascolari; il flavonoide più abbondante presente nel pompelmo è la naringenina, valido alleato al metabolismo epatico degli acidi grassi ed essenziale per contrastare patologie metaboliche come il diabete e l’ipercolesterolemia.


Le varietà giallo e rosso si differenziano poi per la presenza di antiossidanti specifici. 


Pompelmo rosso: contro diabete e tumori


Il pompelmo rosso è ricco di licopene, un carotenoide con proprietà antiossidanti capace di neutralizzare i radicali liberi presenti nell’organismo. Alcuni studi hanno dimostrato che il licopene può risultare utile contro il diabete e nella prevenzione dei tumori ed  è protettivo della circolazione.


Giallo: tiene lontano influenza e raffreddore


Grazie alla vitamina C, il pompelmo giallo rinforza le difese immunitarie, proteggendo da raffreddore e influenza.


Pompelmo: frutto anti-age


Come tutti i cibi ricchi di antiossidanti, il pompelmo, neutralizzando l’effetto negativo dei radicali liberi, rallenta i processi di invecchiamento.