Come fare la Sachertorte

Delizia delle delizie: naturalmente parliamo della Sachertorte...

Come fare la Sachertorte?

come volete: Sachertorte o Torta Sacher. Fatto sta che il risultato non cambia. La Sachertorte resta una delle torte più amate e conosciute in tutto il mondo sin dall'Ottocento.

La storia della Sachertorte

La Sachertorte, infatti, è una torta a base principalmente di cioccolato creata per la prima volta, il 9 luglio 1832 a Vienna, dallo chef Franz Sacher per Klemens von Metternich. Tutto nasce dalla passione per il cioccolato del pasticcere Franz Sacher, in quel tempo alle dipendenze del Ministro degli Esteri austriaco Klemens von Metternich.

Il giovane pasticcere si cimentò nella preparazione di una torta che esaltasse al meglio il gusto del cioccolato fondente, accompagnandola con un ingrediente fruttato come la confettura di albicocche. Et voilà, fu così che la Sachertorte prese vita nella cucina di un giovane austriaco.

Qual è il segreto della Sachertorte?

La particolarità della Sachertorte, oltre ad un'ampia fornitura di cioccolato, è il suo strato sottile e delicato di confettura di albicocche o, nella variante più comune, di ciliegie.

Il tutto viene ricoperto di un golosissimo strato di glassa di cioccolato fondente. E se ancora non doveste essere soddisfatti, si è soliti in pasticceria accompagnare la Sachertorte con panna montata (non troppo dolce) e una tazza di tè o caffè, come i viennesi doc amano fare.

Come fare la Sachertorte?

Sono due le ricette ufficiali della Sachertorte, intorno alle quali si è creata per anni una causa legale tra i negozi viennesi di paste Sacher e Demel, proprio per definire chi dei due può vendere la "l'unica vera" Sachertorte.

La ricetta originale della Sachertorte è gelosamente custodita dalla pasticceria dell'Hotel Sacher di Vienna, il quale ne produce più di 270.000 pezzi all'anno.

Ma di imitazioni ne esistono davvero molte, a volte avvicinandosi molto alla ricetta originale. Di seguito vi proponiamo una versione molto veritiera della Sachertorte, da preparare in un'occasione speciale o semplicemente da gustare in compagnia con il tè delle cinque.

Sachertorte: ingredienti e preparazione

Ora mettiamo da parte le chiacchiere, è tempo di mettersi al lavoro e iniziare a recuperare gli ingredienti per preparare una fantastica Sachertorte. Diamoci da fare!

Sachetorte: ingredienti

    • Marmellata di albicocche: 250 g

 

    • Mandorle spellate: 100 g

 

    • Burro: 100 g

 

    • Zucchero: 150 g

 

    • Farina: 50 g

 

    • Pangrattato: 50 g

 

    • Uova: 6

 

    • Cioccolato fondente: 75 g

 

    • Latte: 2 cucchiai

 

Per la glassa

    • Cioccolato fondente: 50 g

 

    • Uova: 1

 

    • Zucchero a velo: 75 g

 

Sachertorte: preparazione

Lavorate a crema il burro con lo zucchero, poi aggiungete i tuorli e montate il tutto. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato con il latte, lasciatelo intiepidire e unitelo alla crema di uova.

Continuando a mescolare con la frusta, aggiungete anche le mandorle tritate, gli albumi montati a neve, la farina setacciata e il pangrattato.

Versate il composto in una tortiera foderata con carta da forno, quindi cuocete a 200 °C per mezz'ora circa e mettete poi a raffreddare la torta su una gratella.

Tagliate orizzontalmente la torta, farcitela con la marmellata, lasciandone da parte un paio di cucchiai che, diluiti in poca acqua tiepida, serviranno per spennellare la superficie del dolce.

Eviterà che la copertura di cioccolato si attacchi alla superficie del dolce sfogliandolo. Infine preparate la glassa sciogliendo a bagnomaria il cioccolato con un po' di acqua.

Montate a neve l'albume, unitelo al cioccolato e aggiungete lo zucchero a velo necessario ad ottenere un composto abbastanza denso. Ricoprite la torta con la glassa e servitela soltanto quando quest'ultima si è ben indurita.