Come fare i muffin

Imparare come fare i muffin in casa può darvi sicuramente grandi soddisfazioni e vi permetterà, una volta appresa la ricetta base, di sbizzarrirvi secondo i vostri gusti, nella la creazione di tante golose varianti.
Difficile trovare qualcuno che si tiri indietro davanti a un buon muffin soffice e profumato. I muffin sono delle tortine davvero irresistibili e ne esistono talmente tante versioni (dolci e salate) che c’è davvero l’imbarazzo della scelta e ognuno troverà certamente il suo preferito!



 

Come sono i muffin di oggi?


La ricetta dei muffin affonda le radici nell’Ottocento, nell’Inghilterra di epoca vittoriana, ma la versione dei muffin che è giunta sino a noi è più vicina a quella americana che a quella inglese e prevede un procedimento particolare: bisogna mescolare per bene gli ingredienti in polvere e a parte quelli umidi e solo dopo unirli e amalgamare il composto velocemente in modo che rimanga grumoso


Come fare i muffin: la ricetta base


Dal momento che in commercio si trovano spesso teglie da muffin che possono ospitare fino a 6 tortine (è il formato più comune), vi proponiamo qui le dosi per 12 muffin classici, che potrete realizzare se disponete di due teglie da 6 o ripetendo l’operazione due volte con la stessa teglia.

Per 12 muffin avrete bisogno di:


2 uova intere + 1 tuorlo
400 g di farina
200 g di burro
200 g di zucchero
250 ml di latte
una bustina di lievito per dolci
un pizzico di bicarbonato (la punta di un cucchiaino)
un pizzico di sale
1 bacca di vaniglia (o vanillina)
la buccia grattugiata di 1 limone

Premessa:


L’impasto per i muffin non va fatto riposare troppo. L’ideale è distribuirlo negli stampi e infornarlo in forno già caldo non appena il composto sarà pronto, quindi vi suggeriamo di imburrare preliminarmente gli stampi (meglio usare dei pirottini in carta o in silicone, che non necessitano di essere imburrati) e accendere già il forno a una temperatura di 180°C

Procedimento:



  • Come detto, bisognerà iniziare a mescolare fra loro gli ingredienti in polvere.
    Per prima cosa quindi munitevi di una grossa ciotola e setacciatevi la farina, il lievito in polvere, il bicarbonato, i semi ricavati dalla bacca di vaniglia (o la vanillina) ed il pizzico di sale. Aggiungete quindi lo zucchero.

  • A parte, in un’altra ciotola, lavorate gli ingredienti umidi: sbattete leggermente le uova ed unitevi gradualmente il latte ed il burro fuso, fino a ottenere un composto piuttosto omogeneo

  • A questi punto possiamo unire il contenuto delle due ciotole. Fate un buco al centro delle polveri e incorporatevi abbastanza rapidamente il composto umido. Non preoccupatevi se il risultato vi appare grumoso.

  • Riempite per ¾ i pirottini (dal momento che i muffin lieviteranno in forno, non riempiteli troppo) e infornate per 20 min circa in forno già caldo (180°C).

  • Trascorsi i 20 min., fate la classica prova dello stecchino e se l’interno dei muffin sarà sufficientemente asciutto, sfornate e decorate a piacimento (glassa di zucchero, cioccolato fuso, granella di nocciole, panna e frutta ecc.)