Cetrioli sottaceto

La ricetta dei cetrioli sottaceto è una delle conserve più comuni e utilizzate in cucina

Preparare i sottaceti in casa, oltre ad essere molto economico, non è così difficile come sembra

Basta seguire pochi semplici passaggi per avere i nostri cetrioli pronti all'uso tutto l'anno.

Ingredienti per 800 g di cetrioli sottaceto

500 g di cetrioli piccoliaceto di vino bianco4 spicchi di aglio2 rametti di finocchio selvatico10 grani di pepe bianco10 semi di coriandolo4 peperoncini piccanti secchi50 g di zuccherosale

Preparazione della conserva

Lavate e sgocciolate i cetrioli, asciugateli e poneteli in una terrina coperti di sale per 4 ore; sciacquateli, metteteli in un'altra terrina, copriteli a filo con aceto bollente e lasciate riposare per altre 24 ore

Trascorso questo tempo, sgocciolate l'aceto, portatelo a ebollizione in una casseruola con poco sale, versate i cetrioli e spegnete la fiamma; sgocciolate i cetrioli e disponeteli in 2 vasi capienti, già sterilizzati per 5 minuti in acqua bollente.

 

Sbucciate gli spicchi di aglio e suddivideteli nei vasi aggiungendo in ciascuno un rametto di finocchio selvatico, metà grani di pepe e semi di coriandolo pestati grossolanamente e metà dei peperoncini sbriciolati.

Versate in una casseruola l'aceto aggiungendone altro in modo da arrivare a mezzo litro, unite lo zucchero e portate a ebollizione; spegnete il fuoco, lasciate intiepidire la miscela e versatela nei vasi

Chiudete con cura, mettete i vasi in una pentola piena di acqua e fate sobbollire a fuoco dolce per 30 minuti

Lasciate raffreddare i vasi nella pentola, quindi sgocciolateli, poneteli in un luogo fresco e buio e fate riposare per circa un mese prima di servire.