Entropia

La parola “entropia” proviene dalla termodinamica classica ed è propriamente una grandezza che aumenta con l’aumentare del disordine in un sistema ordinato. Più generalmente viene però utilizzata per esprimere un moto di cambiamento.

Ed è proprio questo il concetto alla base di Entropia Ristorante. Entropia si propone infatti come un locale in continua evoluzione. Dove il menù cambierà regolarmente così come le opere d’arte esposte nella sala.

Un ristorante all'apparenza classico, ma con una cucina moderna e creativa dove lo chef e proprietario, Gabriele Puritani, propone piatti principalmente di mare, creati partendo dalla tradizione e con l'utilizzo delle migliori materie prime. Sono piatti che tendono ad una leggera fusion con l'Oriente grazie alle sue diverse esperienze lavorative sia in Italia, in prestigiosi ristoranti, sia in Giappone, dove ha incontrato sua moglie, ex insegnante di cucina giapponese e pasticceria francese che adesso lo affianca occupandosi della produzione dei dessert e dei diversi tipi di pane originali che inforna tutte le sere solo pochi minuti prima dell'orario di apertura del ristorante.

Insomma, uno spazio caldo ed accogliente in pieno centro città adatto ad una serata romantica dove poter provare pietanze dal gusto nuovo ma che si basano su solide radici della nostra tradizione gastronomica. Un luogo elegante ed intimo, un servizio attento e cortese, dove ogni tavolo ha il suo spazio in cui poter cenare nella giusta privacy e contornati da opere d’arte uniche di artisti emergenti e non.