Cantina Bentivoglio

Osteria, ristorante ed enoteca dotata di circa 260 posti a sedere, di cui circa 150 nell'ampia sala Musica, la Cantina Bentivoglio offre un menu completo in cui, oltre ad una panoramica di piatti in linea con la grande tradizione bolognese, si trovano alcune escursioni nella modernità (piatti sfiziosi e ricette stagionali vegetariane).

I tortelloni, tortellini e tagliatelle sono "tirati" al mattarello quotidianamente da sfogline professioniste che ogni anno vincono i premi cittadini, mentre la batteria di cucina, coordinata dallo chef Troiano Pasquale, prepara ogni giorno il famoso ragù alla bolognese, che condisce però solo tagliatelle e lasagne.

Infatti, curiosamente, la famosa salsa "alla bolognese" che in tutto il mondo è tradizionalmente abbinata agli spaghetti (altra specialità italiana arcinota nel mondo) a Bologna si serve esclusivamente come condimento appunto delle tagliatelle all’uovo o delle lasagne di pasta verde. Guai a chiedere a Bologna gli "spaghetti alla bolognese".

Ma nella tradizione delle vere osterie bolognesi alla Cantina Bentivoglio si può andare anche solo per un dopo cena accompagnato da un dolce, o per degustare una buona bottiglia di vino in compagnia.

Dal 1987 la programmazione musicale nell'ampia sala musica vede un susseguirsi sul palco, ogni anno, quasi 300 concerti dal vivo, dal carattere italiano e internazionale.

La carta vini conta oltre 500 etichette naizonali ed estere, da poter degustare a cena o in meditazione insieme ad un dolce fatto in casa.