Liquore al caffè

Il liquore al caffè è un'ottima chicca da poter offrire ai vostri ospiti, un bicchierino digestivo per concludere una cena tra amici. Potete variare il gusto del liquore al caffè aggiungendo, al momento della preparazione dello sciroppo, la scorza di un’arancia, che poi andrà eliminata, oppure un baccello di vaniglia e perfino un bicchierino di cognac. Insomma date libero sfogo alla fantasia e questo liquore al caffè vi darà grandi soddisfazioni! Questa e tante ricette di Imma Gargiulo sono disponibili on demand su Italia Smart
Preparazione
Passo 1
In un pentolino mescolate lo zucchero con l’acqua, portatelo sul fuoco e una volta giunto a bollore lasciatelo cuocere per 5 minuti.
Nel frattempo preparate il caffè, nel modo che preferite, utilizzando la moka o altro.
Passo 2
Versate il caffè nello sciroppo e continuate a mescolare in modo da amalgamare bene il tutto, lasciate raffreddare il liquido ottenuto completamente.

Una volta raffreddato unite al liquore al caffè l’alcool, versate il composto in una bottiglia sterilizzata e lasciate riposare in un luogo asciutto e buio per almeno 3 giorni prima di consumarlo.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

500 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Bollito o lessato

Ingredienti

Regola porzione.
-
500
+
50 g Caffè
350 g Zucchero
l Alcool
l Acqua