Limoncello

Dei liquori fatti in casa di sicuro è quello più amato e diffuso. Una sua bottiglia è presente in ogni dispensa, fatta in casa i portata in dono da amici è parenti. È il limoncello. Oggi vi insegno a prepararlo a regola d'arte, a partire dagli splendidi e profumati limoni di Sorrento. La ricetta del limoncello è davvero molto semplice, basta utilizzare dei buoni limoni. È importante scegliere dei limoni non trattati perché per la ricetta del limoncello andremo ad utilizzare proprio la buccia, ricchissima di olii essenziali. La preparazione comunque è davvero semplice, basta seguire a pochi semplici passaggi, leggete qui. Imma Gargiulo
Preparazione
Passo 1
Lavare bene i limoni e prelevare la scorza con un pelapatate.
Passo 2
Tagliare le scorzette a julienne (listarelle) e lasciarle in infusione con l’alcool per 15 giorni. 2 volte al giorno si dovrà agitare il vaso contenente le scorzette.
Passo 3
Trascorso il tempo di infusione si preparerà lo sciroppo di zucchero ed acqua e lo si lascerà raffreddare.
Passo 4
Quando lo sciroppo è a temperatura ambiente lo si mescola con le scorzette in infusione.
Passo 5
Dopo aver mescolato bene i due liquidi si effettua il primo filtraggio.
Un secondo filtraggio sarà necessario prima dell’imbottigliamento. Questo permetterà di ottenere un infuso limpido.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
10 Limoni
400 g Zucchero
500 ml Acqua
1 l Alcool