La cotognata

La cotognata: che delizia ! Particolare e golosissima, potete servirla con cioccolatini fondenti o mista ad altri pasticcini. Inoltre con l’acqua di cottura delle mele, unendo un’uguale quantità di zucchero, potrete preparare una gelatina facendo bollire il tutto per almeno 30 minuti. Ora scopriamo la ricetta della cotognata.  
Preparazione
Passo 1
Mettete a cuocere le mele in acqua.

Quando saranno tenere, lasciatele scolare sopra il piano di lavoro o una graticola.

Passatele al setaccio (dovrete ottenere una polpa morbida) e aggiungete lo zucchero (in quantità pari al peso della polpa ottenuta).
Passo 2
In una casseruola dal fondo spesso versate la polpa con lo zucchero (tenetene da parte circa 50 g per guarnire) e portatela sul fuoco.

Lasciate cuocere fino a che non avrete ottenuto una consistenza abbastanza soda.

Fate attenzione a mescolare spesso, con un mestolo di legno, il vostro composto altrimenti si attaccherà alla pentola.
Passo 3
Una volta pronta stendete la cotognata su un vassoio, avendo cura di mantenere uno spessore di almeno 2 cm.

Lasciatela quindi asciugare per 1 giorno.
Passo 4
Trascorso questo tempo, tagliate la cotognata indurita nella forma preferita, a cubetti o in piccoli panetti.

Passateli nello zucchero, metteteli in un barattolo sterilizzato e conservate al riparo dalla luce.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

600 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In tegame

Ingredienti

Regola porzione.
-
600
+
1 kg Mele
700 g Zucchero