Zuppa piccante di vongole e gamberi

La zuppa di pesce è un piatto classico della cucina mediterranea. Quella che vi proponiamo qui è una variante con due soli protagonisti: vongole e gamberi. La zuppa piccante di vongole e gamberi (sta a voi decidere quanto piccante) va servita con crostini di pane tostato.
Preparazione
Passo 1
Fate spurgare le vongole in acqua salata per almeno 30 minuti. Sciacquatele, mettetele in una padella con un filo di olio e una spolverizzata di prezzemolo tritato, coprite con un coperchio e fatele aprire a fuoco vivace. Al termine scolatele, filtrate l’acqua che si sarà formata e tenete tutto da parte.
Passo 2
Scottate 2 minuti circa di minuti i gamberi in acqua bollente salata, poi sgusciateli e privateli del filamento nero sul dorso. Scottate anche i pomodori 1-2 minuti, quindi scolateli, pelateli, tagliateli a metà e privateli dei semi e dell’acqua di vegetazione. Infine tagliateli a cubetti.
Passo 3
Affettate sottilmente la cipolla e fatela appassire in una padella con 4-5 cucchiai di olio extravergine e lo spicchio di aglio schiacciato. Dopo un paio di minuti eliminate l’aglio, unite i pomodori e un po’ di peperoncino piccante a pezzetti (secondo il vostro gradimento), aggiungete l’acqua di cottura filtrata che avete messo da parte e fate cuocere a fuoco medio per 20 minuti circa.
Passo 4
Aggiungete i gamberi, aggiustate di sale, sfumate con il vino bianco e proseguite la cottura per 6-7 minuti a fuoco vivace. A un minuto dal termine aggiungete le vongole e profumate con un po’ di prezzemolo tritato. Servite con crostini di pane tostato.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
Per la preparazione
1 kg Gamberi
1 kg Vongole
50 g Pomodori
1 spicchio Aglio
1 Cipolle bianche
q.b. Peperoncino
2 fette Pane
1 bicchiere Vino bianco
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Prezzemolo
q.b. Sale