Triglie alla livornese

Le triglie alla livornese sono un piatto semplice e veloce da preparare, ma il risultato è veramente ottimo. Le triglie sono pesci dalla carne soda e preparate con questa ricetta risultano molto saporite e gustose pur usando pochi e comunissimi ingredienti. Come spesso accade nelle ricette della tradizione, le origini del piatto sono da ricercare nella cucina povera: le triglie rientrano nella categoria meno pregiata di pescato e spesso era quello che rimaneva ai pescatori dopo i mercati. Da qui l’ingegno per rendere saporito e gustoso un alimento povero.
Preparazione
Passo 1
Pulite le triglie

Appoggiate le triglie su un tagliere, meglio se in polietilene (sarà più facile eliminare l’odore persistente del pesce), e con l’aiuto delle forbici eliminate le pinne laterali, prima da un lato e poi dall’altro, quindi eliminate la dorsale e la ventrale. Inserite le forbici partendo dal buchino che si trova vicino al ventre e tagliate fino alla testa, a questo
punto svuotate i pesci dalle interiora ed eliminate anche le branchie.
Passo 2
Squamatele 

Squamate le triglie con l’apposito utensile. Se non lo avete aiutatevi con il dorso di un coltello raschiando la pelle delicatamente nel verso contrario e per evitare che le squame schizzino ovunque, potete mettere il pesce in un sacchetto di plastica e procedere così con la squamatura.
Passo 3
Lavate e asciugate

Lavate le triglie con cura sotto l’acqua corrente e, con altrettanta cura, asciugatele con la carta assorbente da cucina anche all’interno tamponandole delicatamente.
Passo 4
La salsa

Tuffate i pomodori per pochi secondi in acqua in ebollizione, passateli in acqua fredda, toglietegli la pelle e spezzettateli eliminando i semi. Preparate un trito con gli spicchi d’aglio e una manciata di prezzemolo e versatelo in un tegame con l’olio. Mettete il tegame sul fuoco e quando il trito comincia a sfrigolare, unite i pomodori e condite con
sale e pepe. Fate cuocere la salsa per pochi minuti mescolando.
Passo 5
La cottura

Ora mettete nel tegame le triglie, disponendole una accanto all’altra. Lasciate cuocere a fuoco dolce, senza coperchio, per una decina di minuti senza girarle. Abbiate cura di bagnarle ogni tanto con qualche cucchiaio di salsa.
Passo 6
In tavola

Servitele subito senza muoverle dal recipiente di cottura. Le triglie hanno una carne tanto
saporita quanto fragile.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
8 Triglie
500 g Pomodori
2 spicchi Aglio
q.b. Prezzemolo
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe