Terrina di Baccalà alle Olive Nere in Rete di Porro

Terrina di Baccalà alle Olive Nere in Rete di Porro

La Terrina di Baccalà alle Olive Nere in Rete di Porro, seconda portata che dà perfette sensazioni a

La Terrina di Baccalà alle Olive Nere in Rete di Porro, bellissima creazione fresca e ottima di sapore

La Terrina di Baccalà alle Olive Nere in Rete di Porro, creativo modo di gustare il pesce, ottimo per tutte le stagioni

Elegante e tenera di gusto, la Terrina di Baccalà alle Olive Nere in Rete di Porro è un ottimo secondo piatto di pesce, dove il Porro con la sua relativa croccantezza e dolcezza di sapore, non solo sposa alla perfezione, ma anche attenua e si amalgama con la sapidità del Baccalà. Le Olive Nere poi non fungono soltanto da pura e semplice guarnizione, ma garantiscono ulteriore, delicatissimo sapore al piatto. Particolare attenzione va prestata alla preventiva preparazione del Baccalà (o Stoccafisso che dir si voglia) che deve essere accuratamente pulito in maniera da levare la tipica salatura che rimane sul pesce per la conservazione. La cottura nella Terrina di Coccio o in ceramica, oltre a fungere da supporto generale, ha la funzionalità di preservazione del calore della pietanza e quindi la conservazione del gustosissimo pesce. Qualora preferissimo una versione meno potente e vigorosa del piatto, l’utilizzo delle Olive verdi stempera legermente i toni, così come una alternativa al Baccalà può essere sempre trovata nel Merluzzo, ad esempio.
Preparazione
Passo 1
Pulite il baccalà, spellatelo e tagliatelo a tocchetti. Raccoglieteli in una casseruola, bagnate con metà latte e 1 dl di acqua, mettete sul fuoco e fate cuocere per circa 10 minuti. Aggiungete le cipolle, tagliate finissime, condite con un filo di olio, unite il latte rimasto e 1/2 dl di acqua, e proseguite la cottura a fuoco dolce finché il liquido si sarà asciugato. Al termine, alzate l’intensità della fiamma e fate rosolare per un paio di minuti. Poi, levate e lasciate intiepidire.
Passo 2
Una volta a temperatura, frullate tutto con un mixer a immersione; quindi incorporate l’albume e frullate ancora, unendo a filo l’olio necessario a ottenere una crema omogenea. Aggiungete le olive, mescolate e tenete da parte.
Passo 3
Ricavate le foglie dal porro, sbollentatele in abbondante acqua salata; scolatele, asciugatele e ricavatene tante striscioline larghe 1,5 cm. Intrecciatele, come a formare una rete, e foderate lo stampo, ben imburrato, facendole sbordare.
Passo 4
Distribuite il composto nello stampo, livellate con un cucchiaio bagnato e compattate bene. Ripiegate le striscioline di porro, per coprire il composto, cospargete con qualche fiocchetto di burro, mettete in forno già caldo a 120 °C e fate cuocere per circa 35 minuti. Trascorso il tempo, sfornate e lasciate raffreddare. Quindi, sformate su un piatto da portata e servite a fette.

Dettagli

Tempo

50 minuti

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
1 kg Baccalà
2 Cipolle bianche
1 Albumi d'uovo
1 Porri
100 g Olive nere
3 dl Latte
q.b. Burro
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale