Spiedini di Pescatrice e Patate al Rosmarino

Spiedini di Pescatrice e Patate al Rosmarino

Gli Spiedini di Pescatrice e Patate al Rosmarino, secondo di pesce tanto sfizioso quanto gustoso

Gli Spiedini di Pescatrice e Patate al Rosmarino costituiscono un secondo piatto di pesce ottimo per ogni occasione, buoni da gustare, allegri da vedere

Gli Spiedini di Pescatrice e Patate al Rosmarino, un piatto multicolore dal gusto variegato

  Nel mondo del cibo cotto sulla griglia, gli Spiedini di Pescatrice e Patate al Rosmarino si pongono come una piacevole e non convenzionale alternativa, che unisce il gusto del mare con i sapori della terra. Grazie infatti alla contemporanea presenza del prosciutto, delle patate e del pesce, il palato del commensale di turno potrà assaporare cibi solo apparentemente lontani tra di loro, ma in realtà perfettamente compatibili ed ottimamente mischiati tra di loro. Una ennesima preparazione che potrebbe essere definita come il classico connubio mare e monti, per la massima soddisfazione nostra come cuoco e dei nostri sodali in qualità di commensali.   A sottolineare ancor più la bellezza e bontà del piatto, un abbinamento con un vino secco dai sapori tenui, potrebbe rendere estremamente piacevole il servizio in tavola di questo straordinario esempio di Spiedino.

Preparazione
Passo 1
Sbucciate le patate e tagliatele a cubotti. Raccoglieteli in una bacinella colma di acqua e sciacquateli bene per fargli perdere l’amido. Poi scolateli e lessateli in abbondante acqua bollente leggermente salata per 10-15 minuti. Intanto, pulite il trancio di pescatrice, eliminate la pelle e le eventuali lische residue, e tagliatelo a tocchetti.
Passo 2
Avvolgete ogni tocchetto di pesce in un po’ di prosciutto, quindi infilzateli in lunghi spiedini di legno, ben inumiditi, alternandoli ai cubotti di patata ormai pronti. Tritate un po’ di timo e un po’ di rosmarino, ed emulsionate il trito con un filo di olio e un pizzico di sale.
Passo 3
Disponete gli spiedini sulla placca del forno, foderata con carta forno leggermente unta. Condite con l’emulsione preparata, infornate a 180 °C e fate cuocere per 10-15 minuti, girandoli a metà cottura. Passate sotto il grill per un paio di minuti, levate e servite.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
800 g Rana pescatrice
150 g Prosciutto crudo
2 Patate
1 rametto Timo
1 rametto Rosmarino
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale