Sgombro alla Cacciatora

Sgombro alla Cacciatora

I sapori e i profumi estivi dello sgombro alla cacciatora

Lo sgombro alla cacciatura è un secondo piatto di pesce azzurro sano e genuino.

Lo sgombro alla cacciatora: un pesce azzurro in una fantasia di verdure

Lo sgombro alla cacciatora è un secondo piatto raffinato e ricco di gusto, un vero trionfo di pesce azzurro. È una ricetta facile e veloce da preparare e ottima da gustare in estate, quando le verdure per il sugo alla cacciatora sono di stagione. Lo sgombro è un pesce nutriente, gustoso ed anche economico. Ha il dorso blu scuro e il ventre argenteo, caratteristiche tipiche di tutti i pesci azzurri. La ricetta dello sgombro alla cacciatora di Michele Chinappi unisce gusti, sapori e profumi di mare a quelli di terra delle verdure in modo fantasioso e originale. Infatti, la saporita carne di sgombro è condita con fresche verdure, peperoni rossi e cipolle rosse di Tropea. Questa pietanza, grazie al suo gusto semplice e genuino, si presta ad essere cucinata in occasioni informali. La sua preparazione richiede poco tempo e semplici ingredienti. Lo sgombro alla cacciatora è il piatto ideale da servire agli amanti del pesce.
Preparazione
Passo 1
Sciacquate accuratamente i peperoni, tagliateli a metà ed eliminate semi e coste bianche interne. Fateli infine a listerelle. In un tegame fate rosolare la cipolla tritata con un filo di olio; aggiungete le listerelle di peperone e fatele saltare per qualche minuto.
Passo 2
Aggiungete i filetti di sgombro, bagnate con il vino e un goccio di aceto, e proseguite la cottura per altri tre minuti. Condite con un pizzico di sale e profumate con qualche fogliolina di salvia. Portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In tegame

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
2 Sgombro
200 g Peperoni rossi
40 g Cipolle rosse
40 cl Vino bianco
2 Salvia
q.b. Aceto
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale