Sformatini di Alici

Sformatini di Alici

Tutti i segreti della preparazione degli sformatini di alici

Gli sformatini di alici sono un secondo piatto di pesce gustoso e nutriente avvolto in un croccante impasto.

Gli sformatini di alici: una deliziosa fantasia di pesce azzurro

Gli sformatini di alici sono un secondo piatto oppure un antipasto di pesce. La ricetta originale di Gianluca Nosari propone un grande classico della cucina italiana, lo sformato, cioè un composto salato a forma tonda preparato in modo creativo con patate, pomodori, spezie e mollica di pane. Le alici sono un pesce azzurro leggero, fresco e sano. Infatti, è ricco di sostanze nutritive quali l'omega 3, le vitamine del gruppo B e i sali minerali. Questo alimento, oltre ad essere buono e nutriente, è estremamente economico e facile da utilizzare in cucina. È ideale soprattutto nello sformato il quale così diventa un piatto estivo di mare per eccellenza. Gli sformatini di alici sono una pietanza gradita a tutti gli amanti del pesce e ottima sia in occasioni formali, sia informali. La preparazione non presenta particolare difficoltà. Si consiglia di servire il secondo piatto con un contorno sfizioso di stracciata di bufala.

Preparazione
Passo 1
"Sbollentate le patate per una decina di minuti a partire dall’ebollizione. Scolatele, sbucciatele e affettatele sottilmente. Scottate i pomodori in acqua bollente per un paio di minuti. Scolateli, pelateli, eliminate i semi e l’acqua di vegetazione e tagliateli a concassé."
Passo 2
"Diliscate le alici, eliminate la testa e apritele a libretto. Sciacquatele e asciugatele, tamponandole con un foglio di carta assorbente da cucina. Sciacquate i capperi, per eliminare il sale di conservazione, asciugateli e tritateli. Tagliate a pezzetti le olive."
Passo 3
"Sbriciolate grossolanamente la mollica di pane, unite un po’ di origano tritato e miscelate. Tritate la cipolla e fatela appassire in una casseruola con un filo di olio. Aggiungete la miscela di pane e lasciate insaporire, unite la dadolatina di pomodori, il trito di capperi e le olive, e fate saltare per un paio di minuti. Levate e tenete da parte."
Passo 4
"Ungete gli stampini individuali (in latta a tronco di cono) con un po’ di olio. Spolverizzateli con un po’ di pangrattato e foderateli con le alici, dalla parte della pelle, facendo sbordare le code."
Passo 5
"Distribuite a strati il ripieno preparato, alternandolo a 2 -3 fettine di patata, condite con un goccio di olio e un pizzico di sale, fino a esaurire gli ingredienti."
Passo 6
"Ripiegate le code delle alici, per chiudere il ripieno, spolverizzate con un po’ di pangrattato, condite con un filo di olio e fate cuocere in forno già caldo a 180 °C per 10-15 minuti. Trascorso il tempo, levate, sformate nei piatti individuali, guarnite con un ciuffo di basilico e servite con a fianco un po’ di stracciata di bufala, condita con qualche goccia di olio e con un po’ di pepe."

Dettagli

Tempo

45 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
500 g Alici
3 Pomodoro San Marzano
2 Patate
100 g Mollica di pane
50 g Capperi
50 g Olive taggiasche
1 Cipolle bianche
1 Origano
1 Basilico
q.b. Pangrattato
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe