Scaloppine di Pesce Serra con Mirtilli

Scaloppine di Pesce Serra con Mirtilli

Originalissime scaloppine di pesce serra con mirtilli

Le scaloppine di pesce serra con mirtilli: un trionfo di originalità

Le squisite scaloppine di pesce serra con mirtilli

Stupire in tavola, con ingredienti costituiti da materie prime di eccezionale particolarità e gusto. In questa ricetta, raffinata e creativa, utilizzeremo il pesce serra. Molto somigliante alla spigola, per la sua forma allungata e il colore azzurrognolo-verde spruzzato d'argento, questo pesce, originario dei mari tropicali, si distingue per il temperamento aggressivo. È un alimento davvero sano e nutriente, usato anche nelle ricette dietetiche, ricco potassio, fosforo e omega 3. Con i consigli dello chef Michele Chinappi, impariamo a cucinarlo in abbinamento ad un altro ingrediente saporito e colorato: il mirtillo. Forse il numero uno degli antiossidanti presenti in natura, questo frutto contiene zucchero, sali minerali, vitamine A, B e C. Il suo profumo, il suo colore e il suo gusto, dolce ma pungente, sono in grado di caratterizzare anche i piatti più semplici, donando un tocco di vivacità.
Preparazione
Passo 1
In un tegame scaldate un filo di olio. Passate i filetti di pesce serra nella farina premendo bene per farla aderire. Disponeteli nel tegame e fateli rosolare da entrambi i lati.
Passo 2
Bagnate con il vino e lasciate sfumare, quindi proseguite la cottura per una decina di minuti. A 1/2 minuto dal termine, aggiungete i mirtilli, mescolate e poi spegnete. Regolate infine di sale. Distribuite le scaloppine nei piatti da portata. Guarnite con le foglioline di insalata, portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In tegame

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
480 g Pesce bianco
120 g Farina di grano
200 g Mirtilli
200 g Vino bianco
q.b. Insalata verde
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale