Salmone in Crosta

Salmone in Crosta

Il salmone in crosta è un secondo piatto elaborato e gustoso che unisce il sapore unico del pesce al

Il salmone in crosta, un invitante scrigno di pasta sfoglia che raccoglie un morbido cuore di salmone, merluzzo e verdure

Una sorpresa da svelare, il salmone in crosta

Il salmone in crosta è una preparazione che consiste in un fragrante scrigno di pasta sfoglia, ripieno di gustoso filetto di salmone, arricchito con un condimento di merluzzo e verdure. Un ripieno variegato e saporito per un secondo piatto che saprà stupire i vostri ospiti per varietà e gusto. Prepararlo richiede un po' di tempo, il salmone va infatti pulito, riempito con il composto di merluzzo e verdure, cotto al vapore e, solo infine, avvolto nella pasta sfoglia e ripassato in forno, fino a che la crosta non sarà dorata e croccante. Tanti passaggi, quindi, ma vale di certo la pena di affrontarli, per poter gustare questo strepitoso piatto. Il salmone in crosta è l'ideale per una cena o un pranzo a base di pesce, un secondo così ricco che basterà accompagnarlo con una semplice insalata per fare un figurone! E non dimenticate il vino, rigorosamente bianco.

Preparazione
Passo 1
Sciacquate il salmone, asciugatelo e con una pinzetta eliminate le eventuali lische residue. Mondate la carota e i fagiolini, e tagliateli a cubetti. Tagliate a pezzetti i filetti di merluzzo e raccoglieteli nel bicchiere del mixer. Unite 2 uova, salate, pepate e frullate tutto. Aggiungete la dadolata di verdure e mescolate. Farcite il salmone con il composto preparato, facendo attenzione a non romperlo e ricomponetelo.
Passo 2
Versate abbondante brodo di pesce in una pesciera con la griglia per la cottura a vapore. Adagiate il salmone sulla griglia (attenzione, il livello del brodo deve rimanere almeno a quattro-cinque dita sotto la griglia), incoperchiate, portate a bollore e fate cuocere per 10-12 minuti. Trascorso il tempo, scolatelo e tamponatelo delicatamente con un foglio di carta assorbente da cucina. Trasferite in frigo e lasciate riposare per una ventina di minuti.
Passo 3
Rompete l’uovo rimasto in una ciotola. Stendete la pasta su una spianatoia leggermente infarinata, fino a ottenere una sfoglia spessa circa 3 mm. Adagiate al centro il salmone e avvolgetelo completamente, passate l’uovo sbattuto sui bordi della sfoglia e sigillateli. Ritagliate la sfoglia in eccesso e date al salmone la forma di un rotolo.
Passo 4
Spennellate con l’uovo sbattuto rimasto, trasferite il pesce su una placca, foderata con carta forno, mettete in forno preriscaldato a 180 °C e fate cuocere per 15-20 minuti, finché la pasta risulterà dorata. Levate e servite, tagliando il pesce in tranci, con un po’ di maionese a parte.

Dettagli

Tempo

50 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
1 kg Salmone
500 g Merluzzo
500 g Pasta sfoglia
100 g Fagiolini
1 Carote
3 Uova
q.b. Maionese
q.b. Brodo di pesce
q.b. Farina di grano
q.b. Sale
q.b. Pepe