Rollè di vitello in fricassea

Un piatto perfetto per la domenica: il rollè di vitello in fricassea. Una ricetta prelibata che stupirà familiari e amici. Gianluca Nosari
Preparazione
Passo 1
Adagiate la carne su un tagliere, privatela di eventuali bordi grassi e battetela con un batticarne.

Salatela e cospargetela con i pistacchi, tritati grossolanamente, e con le scagliette di grana padano, quindi coprite con le fette di mortadella.
Passo 2
Lavate e mondate le carote e il sedano.

Avvolgete una carota e un gambo di sedano nelle fette di lardo e appoggiate l’involtino sulla sottofesa, vicino a uno dei due bordi lunghi.

Partendo da qui, arrotolate la carne a formare il rollè, senza fare uscire il ripieno, quindi legatelo con spago da cucina.
Passo 3
Versate un filo di olio extravergine in una casseruola, aggiungete il rollè, salatelo leggermente e fatelo rosolare a fuoco vivace, voltandolo da tutti i lati finché si sarà formata una bella crosticina in superficie.
Passo 4
Nel frattempo tritate il sedano e le carote rimasti insieme alle cipolle.

Bagnate la carne con il vino, unite il trito preparato, diminuite l’intensità della fiamma e fate cuocere per circa 45 minuti con il coperchio.

Trascorso il tempo, levate la casseruola dal fuoco, prelevate la carne, e tenetela da parte in caldo.
Passo 5
Versate i tuorli in una ciotola, diluiteli con 2 cucchiai di brodo e sbatteteli per scioglierli.

Rimettete sul fuoco la casseruola con il sugo di cottura.

Unite i tuorli diluiti, il succo del limone e il prezzemolo, mescolate e portate a bollore.

Affettate il rollè e servitelo nappato con la salsina preparata.

Dettagli

Tempo

40 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In tegame

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
1 kg Carne di vitello
50 g Mortadella
50 g Pistacchi
50 g Grana
4 Lardo
3 Carote
2 Sedano
2 Cipolle bianche
2 Tuorli
2 cucchiai Brodo
2 cucchiai Prezzemolo
1 Limoni
2 Vino bianco
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale