Polpette di Pesce Spatola agli Agrumi

Polpette di Pesce Spatola agli Agrumi

Le Polpette di Pesce Spatola agli Agrumi, leggerezza e bontà per le nostre tavole

Non una semplice Polpetta, ma un grande piatto gourmet, le Polpette di Pesce Spatola agli Agrumi

Le Polpette di Pesce Spatola agli Agrumi, delicate e decise allo stesso tempo, per i nostri momenti sfiziosi

Lo sterminato mondo delle polpette si arricchisce di un ennesimo, gustosissimo capitolo, le Polpette di Pesce Spatola agli Agrumi. Questa fantasiosa ricetta è dispensatrice non solo di golosità, ma anche di un forte carattere vivace dal punto di vista cromatico, per un piacere sia olfattivo che visivo totale. La presenza degli agrumi sottolinea in modo pressochè perfetto il contrasto con la sapidità del pesce, per una portata gustosissima e parimenti delicata. La leggerezza della ricetta non pregiudica le proprietà nutrizionali del Pesce Spatola, ricco di Omega tre tanto cari alla nostra salute. Qualora desiderassimo aumentare la quosta di sfizio e stuzzicare ulteriormente il palato dei nostri commensali, è possibile giostrare questa seconda portata a mò di antipasto o piatto da buffet, senza tolgiere un grammo del gusto e della delicatezza che la contraddistingue.

Preparazione
Passo 1
Grattugiate la scorza di 1 arancia e spremete il succo di 1/2. Fate ammollare la mollica di pane in una ciotola con il succo di arancia. Lavate i filetti di pesce, eliminate le eventuali lische residue e tagliateli a cubetti piccoli.
Passo 2
Raccogliete la dadolatina di pesce in una ciotola, unite 1 uovo, il formaggio e la mollica, ben strizzata. Aggiungete 1/4 della scorza grattugiata di arancia e 1 cucchiaio di granella di mandorle. Profumate con un po’ di menta e di origano, tritati, qualche seme di finocchietto, 1 cucchiaino di cannella e lo zafferano. Regolate di sale, malgamate, coprite e mettete in frigo per almeno mezz’ora. Nel caso il composto risultasse lento, aggiungete un po’ di pangrattato.
Passo 3
Sgusciate l’uovo rimasto in un piatto fondo e sbattetelo giusto per slegarlo; miscelate un po’ di pangrattato con un po’ di granella di mandorle e di pistacchi in un altro piatto; setacciate la farina in un terzo piatto.
Passo 4
Modellate con il composto preparato tante piccole polpettine. Passatele prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nella miscela di pangrattato e trito di frutta secca, e premetele leggermente per far aderire la panatura.
Passo 5
Friggete le polpettine in abbondante olio ben caldo. Man mano che sono pronte, scolatele su carta assorbente da cucina. Al termine, salatele e servitele, guarnendo i piatti con fettine di arancia, foglioline di menta e un po’ di granella di mandorle e di pistacchi.

Dettagli

Tempo

50 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
30 g Mollica di pane
20 g Pecorino
2 Uova
1 bustina Zafferano
1 fetta Arance
1 Menta
1 Origano
q.b. Semi di finocchietto
q.b. Cannella
q.b. Farina di grano
q.b. Pangrattato
q.b. Granella di mandorle
q.b. Granella al pistacchio
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale