Pollo alla Cacciatora all'Abruzzese

Pollo alla Cacciatora Abruzzese

Il pollo in versione tradizionale e piccante

Il Pollo alla Cacciatora Abruzzese rappresenta una delle molteplici varianti in cui può essere cucinata la carne di pollo. Il gusto tradizionale e delicato del pollo abbraccia un condimento intenso con pomodori, capperi e acciughe

Pollo alla Cacciatora Abruzzese, carne leggera e gentile in salsa di pomodoro dal gusto intenso e deciso

Il pollo alla cacciatora è uno di quei piatti di cui tante ricette attribuiscono la paternità. Ne esiste una versione umbra, una toscana, e tante altre ancora. Quella che vi proponiamo qui di seguito è la versione del pollo alla cacciatora all'abruzzese. Ma come preparare un succulento e tenero pollo alla cacciatora dal sapore mediterraneo?

Il gusto intenso e particolarmente leggero della carne si unisce ad un condimento a base di salsa di pomodori datterini che fanno da sfondo alla ricetta tradizionale del pollo alla cacciatora. Il pollo, vero e proprio protagonista del piatto, viene cucinato e rosolato nell'olio insaporito con capperi, acciughe e tanti altri aromi che donano un profumo eccezionale alla pietanza.

Il profumo del rosmarino rende il piatto molto più accativante, regalando un sapore tipicamente mediterraneo. I peperoncini utilizzati in fase di preparazione regalano alla ricetta la piccantezza necessaria e indispensabile per un mix di sapori veramente straordinario. Il pollo alla cacciatora in versione abruzzese è un secondo piatto a base di carne da poter servire a pranzo, come a cena.

Preparazione
Passo 1
Pulite il pollo, fiammeggiatelo e tagliatelo a pezzetti; lavateli e asciugateli con carta assorbente da cucina.
Dissalate i filetti di acciuga sotto l’acqua corrente e tamponateli con carta assorbente da cucina.
Dissalate anche i capperi, sbucciate l’aglio e tritatelo grossolanamente. Tritate i peperoncini e gli aghi di rosmarino.
Passo 2
In un tegame, possibilmente di terracotta, fate scaldare 5-6 cucchiai di olio a fuoco basso e fatevi sciogliere completamente le acciughe.
Aggiungete l’aglio e il trito di peperoncini e rosmarino, e fate soffriggere per qualche istante.
Passo 3
Mettete nel tegame anche il pollo e i capperi. Fate rosolare la carne su tutti i lati e bagnate con il succo di limone. Incoperchiate e, a fiamma bassa, portate il pollo a circa tre quarti di cottura.
Passo 5
Unite la passata di pomodoro, salate e continuate la cottura per almeno 10 minuti, mescolando spesso. Regolate di sale e portate in tavola direttamente nel tegame.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In tegame

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
1 kg Pollo
3 filetti Acciughe
1 cucchiaino Capperi
6 spicchi Aglio
2 Peperoncino
2 rametti Rosmarino
1 Succo di limone
500 g Passata di pomodoro
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale