Trota al Miele e Aneto

Trota al Miele e Aneto

Un piatto perfetto in ogni stagione

Fabio Campoli ci propone una ricetta a base di trota salmonata, aromatizzata con miele e aneto

La trota al miele con aneto proposta dallo chef Fabio Campoli è un piatto servito e preparato solitamente in estate; ciò non toglie che possa essere preparato anche nella stagione più fredda, soprattutto se si sceglie di aromatizzarlo con miele e aneto selvatico

In questa ricetta a fare la differenza è la cottura. Chef Campoli ha optato per una cottura a bassissima temperatura. Una modalità di cottura priva di grassi, aromatizzata con il vapore del vino, il miele e l'aneto. A fare il resto sono le carni della trota che, grazie alla cottura lenta, trattengono i succhi al loro interno.

Un piatto da servire appena tiepido, senza aggiungere ulteriore condimento come olio, che rischierebbe di appesantire un piatto già ben insaporito e leggero.

Guarda la video ricetta

Trota al miele e aneto...

Preparazione
Passo 1
Prendete  filetti di trota e conditeli con un pizzico di sale tenendoli da parte.
Versate in una padella il miele insieme al vino bianco acidulo e mettete la padella sul fuoco.
Passo 2
Quando il vino comincia a bollire unite in padella l'aneto, prendete i filetti di trota e metteteli in padella sopra l'aneto dalla parte della pelle.

Fate cuocere a fiamma dolcissima con un coperchio.
Passo 3
Nel frattempo preparate un'insalata affettando la lattuga o altri vegetali verdi, la mela e qualche frutto di bosco.
Passo 4
Servite la trota dopo averla fatta riposare qualche minuto accompagnandola con l'insalata appena preparata.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
4 filetti Trota
2 cucchiai Miele
4 rametti Aneto
1 Mele
150 g Lattuga
3 cucchiai Vino bianco
2 cucchiai Olio extravergine di oliva