Ossibuchi di vitello ai carciofi

Se siete tra coloro che non amano gli ossibuchi, provate questa ricetta.  Li preparerete al cartoccio insieme ai carciofi. Ricordate che per dare un tocco agrodolce ai carciofi, è meglio mondarli e lasciarli riposare per una notte in frigo, immersi in una soluzione di acqua, aceto bianco e un cucchiaio di zucchero. Daniele Persegani I video delle ricette di Daniele Persegani sono visibili anche su Italia Smart
Preparazione
Passo 1
Infarinate leggermente gli ossibuchi e rosolateli in padella per qualche minuto con l'aglio schiacciato, sfumateli con il vino e spegnete il fuoco.
Passo 2
Pulite e tagliate i carciofi in piccoli spicchi che andranno messi in un quadrato di carta fata, disponete sopra gli ossibuchi, regolate di sale e pepe, bagnate con il brodo e chiudete  il cartoccio.

Infarinate a 160°C per circa 50 minuti. Aprite il cartoccio e spolverizzate con il prezzemolo tritato fresco.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
4 Ossobuchi di vitello
4 Carciofi
1 spicchio Aglio
1 bicchiere Vino bianco
1 cucchiaio Farina di grano
2 Brodo vegetale
1 cucchiaio Prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Sale