Involtini di lonza al taleggio e speck

Golosissimo secondo piatto suggerito da Massimo Piccheri  (Le Officine del Gusto, Roma): praline di lonza di maiale allo speck e taleggio con chutney di prugne. Questi ghiotti involtini di lonza al taleggio e speck cono una ricetta semplice e veloce da realizzare, perfette per portare in tavola qualcosa di goloso pensando anche ai più piccini.
Preparazione
Passo 1
Per il chutney

Lavate bene le prugne, apritele ed eliminate il nocciolo; sbucciatele e fatele a pezzetti. In una pentola raccogliete l’aceto e lo zucchero, mettete sul fuoco e fate scaldare; a questo punto aggiungete le prugne, 1/2 bicchiere di acqua, un pizzico di cannella e di zafferano e lo zenzero, e fate cuocere per circa 20 minuti a fuoco lento.
Passo 2
Per gli involtini

Stendete le fette di lonza e adagiate sopra due fette di speck, mettendole a croce; aggiungete al centro un dadino di taleggio, chiudete con le fette di speck, così da sigillare il formaggio, e arrotolate ciascuna fettina.
Passo 3
Per la pastella

In una ciotola sbattete il tuorlo e unite 200 ml di acqua gassata ghiacciata; con l’aiuto di un setaccio, incorporate la farina e amalgamate fino a ottenere un impasto omogeneo e non colloso. Salate e pepate.
Passo 4
Per la composizione del piatto

Scaldate abbondante olio di semi in padella, passate le praline nella pastella e tuffatele nell’olio. Friggetele e, quando saranno ben dorate, scolate e fatele asciugare su carta assorbente da cucina. Impiattate, accompagnate con il chutney e servite.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Fritto

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
12 Lonza
24 fette Speck
200 g Taleggio
100 g Farina 00
1 Tuorli
300 g Prugne
2 cucchiai Zucchero di canna
2 cucchiai Aceto
1 cucchiaino Zenzero
q.b. Zafferano
q.b. Cannella
q.b. Olio di arachidi
q.b. Sale
q.b. Pepe