Involtini alla valdostana

Gli involtini alla valdostana sono un piatto tradizionale della Valle d’Aosta perchè confezionati con la fontina, il loro formaggio più famoso. Il nome di questa meraviglia casearia deriva proprio dalle sue proprietà fondenti, perfette quindi per fare da ripieno a questi spidini. Provateli, sono buonissimi.
ricetta di Serena Crivelli di Dolcipensieri Blog
Preparazione
Passo 1
Incidere le fette di carne sui bordi per non farle arricciare in cottura e appiattirle con un batticarne.

Accoppiatele ad una fettina di prosciutto cotto, ad una di fontina e a una di mortadella Bologna; mettere anche qualche fogliolina di salvia ben lavata e tamponata con un canovaccio.

Arrotolate le fettine ripiene e fermate i lembi con degli stecchini.
Passo 2
Scaldare il burro in una larga padella antiaderente, appena sarà spumeggiante immergetevi gli involtini con qualche rametto di salvia.
Passo 3
Fate cuocere per circa 5-10 minuti o fino a quando la carne sarà ben cotta. Serviteli con patate al forno.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
400 g Fesa di vitello
100 g Fontina
50 g Prosciutto cotto
50 g Mortadella
1 Burro
q.b. Salvia
q.b. Sale
q.b. Pepe