Fritto di calamaretti con salsa di cipolle

Una ricetta davvero speciale: il fritto di calamaretti con salsa di cipolle. Per aggiungere al classico fritto di calamari una nota di originalità. Gianluca Nosari
Preparazione
Passo 1
Adagiate le cipolle in una teglia foderata con carta forno, senza sbucciarle.

Infornate a 200° C e fate cuocere per circa un’ora.

Trascorso il tempo, levatele e lasciatele intiepidire.

Quindi tagliatele a pezzettoni e raccoglietele nel bicchieredel mixer.
Passo 2
Unite 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva, condite con un pizzico di sale, una macinata abbondante di pepe e una spruzzata di aceto balsamico, profumate con il prezzemolo, tritato finemente e frullate.
Passo 3
Pulite i calamaretti, lavateli, asciugateli e infarinateli.

Scaldate abbondante olio extravergine in una padella capiente, quindi friggeteci i calamaretti.

Man mano che sono pronti, scolateli su un foglio di carta assorbente da cucina e salateli.

Al termine, portateli in tavola e serviteli con la salsina di cipolle.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Fritto

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
Per il fritto di calamaretti
800 g Calamaretti
3 Cipolle rosse
1 Prezzemolo
q.b. Farina di grano
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Aceto balsamico
q.b. Sale