Filetto alla messinese

Il filetto alla messinese è una delle specialità di carne della Sicilia. Si sa che questa terrà è più ricca di ricette di pesce anziché di carne ma quando c'è....è sempre una bontà! Questa è la ricetta del filetto alla messinese preparato secondo la tradizione di Santo e Addolorata, siciliani DOC del programma Masseria Sciarra.
Preparazione
Passo 1
Tagliate il lardo a striscioline dell’altezza delle fette di filetto e circondate con queste la carne tenendo fermo il lardo con un filo incolore.
Passo 2
Mettete sul fuoco un tegame con olio e quando sarà caldo fateci dorare il vitello girandolo da ambo le parti.
Passo 3
Mettete in una pirofila la cipolla e il prosciutto tritati in modo da coprire tutto il fondo del recipiente, quindi adagiateci sopra la carne rosolata.
Passo 4
Lavate e legate insieme carota, prezzemolo, sedano, basilico e salvia e uniteli alla carne.
Passo 5
Regolate di sale e pepe e sfumate con vino bianco.
Passo 6
Coprite il recipiente con carta stagnola e infornate a 160° per circa 1 ora.
Passo 7
Nel frattempo rigirate velocemente sopra la fiamma i peperoni per bruciacchiarne la pellicina, strofinateli leggermente per eliminare la parte bruciacchiata quindi apriteli a metà svuotateli e tagliateli a striscioline.
Passo 8
Pelate i pomodori e tagliateli a metà, levate i semi e tagliate la polpa a filetti.
Passo 9
Quando la carne sarà cotta metetteci sopra pomodori e peperoni , incoperchiate di nuovo e lasciate in forno circa 30’.
Passo 10
Servite su fette di pane dorate nell’olio.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
4 Carne di vitello
2 Lardo
70 g Prosciutto crudo
4 Pancarré
q.b. Vino bianco
1 Cipolle bianche
2 Pomodoro San Marzano
q.b. Basilico
2 Peperoni gialli
q.b. Salvia
1 costa Sedano
1 Carote
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Prezzemolo