Filetti di Spatola con Carciofi alla Giudia

Filetti di Spatola con Carciofi alla Giudia

I filetti di spatola con carciofi alla giudia sono un ricco e prelibato secondo piatto dal sapore tr

I filetti di spatola con carciofi alla giudia sono un'idea facile e veloce per realizzare un secondo piatto ricco e prelibato.

Come preparare dei gustosi e sfiziosi filetti di spatola con carciofi alla giudia, tipici della cucina romana

I filetti di spatola con carciofi alla giudia sono un ricco e prelibato secondo piatto di pesce, accompagnato da un contorno fritto di carciofi, che da secoli contraddistingue la buona cucina romanesca. I filetti di spatola sono ripieni di una gustosa farcia di pane tostato e cotti al forno fino a diventare dorati e saporiti. Un'autentica bontà a cui è davvero difficile resistere, specialmente se serviti ancora caldi e fumanti. I filetti di spatola con carciofi alla giudia possono essere serviti sia come secondo piatto ricco e nutriente, sia come stuzzicante antipasto per aprire un raffinato menù a base di pesce. Avete organizzato un buffet estivo tra amici e desiderate sorprendere tutti con una ricetta tradizionale ma allo stesso tempo innovativa? I filetti di spatola con carciofi di Daniele Usai sono la ricetta giusta per voi!

Preparazione
Passo 1
"Mondate i carciofi ed eliminate le foglie esterne più dure; tagliatene due a spicchi sottili e con uno spelucchino tornite i restanti quattro. Raccoglieteli tutti in una ciotola con acqua acidulata con succo di limone. Spezzettate la mollica del pane raffermo e fatela tostare in forno."
Passo 2
"In una padella fate imbiondire gli spicchi di aglio con un filo di olio extravergine di oliva; eliminate l’aglio e aggiungete i carciofi tagliati a spicchi. Fateli saltare velocemente per circa 3 minuti su fiamma vivace. Bagnate con il vino e lasciate sfumare, quindi unite le briciole di pane raffermo tostate, profumate con la menta tritata e spegnete. Regolate di sale."
Passo 3
"Su un piano di lavoro stendete tre strati di pellicola trasparente mettendoli sovrapposti; adagiate i filetti di spatola e formate un rettangolo stretto e lungo. Disponete al centro la farcia ai carciofi e arrotolate delicatamente aiutandovi con la pellicola trasparente. Al termine, avrete ottenuto un rotolo di spatola con al centro la farcia ai carciofi. Ricavate tante fette spesse 5 cm."
Passo 4
"In una padella scaldate un filo di olio extravergine di oliva, disponete le fette di spatola e scottatele per pochi minuti su fiamma vivace. Levate, trasferite in una teglia, rivestita con carta forno, e fateli cuocere a 180 °C per 3 minuti. Levate, regolate di sale di pepe e tenete da parte in caldo."
Passo 5
"Scolate i carciofi lasciati interi e apriteli leggermente spingendoli su un piano e tenendoli per il gambo. Scaldate abbondante olio di semi in una padella dai bordi alti e portatelo a una temperatura di 150 °C; immergete i carciofi e fateli cuocere su fiamma vivace, in modo che la temperatura aumenti progressivamente."
Passo 6
"Quando i carciofi saranno ben dorati, scolateli, fateli asciugare su un foglio di Cartapaglia per eliminare l’olio in eccesso e salateli. Impiattate i rotolini di spatola, accompagnate con i carciofi alla giudia, profumate con altra menta e servite."

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
200 g Mollica di pane
6 Carciofi
50 cl Vino bianco
1 Menta
2 Aglio
1 Limoni
q.b. Olio di arachidi
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe