Terrina di Cortile profumata

Terrina di Cortile

Terrina di Cortile, un secondo piatto gustoso e delicato

La Terrina di Cortile è un piatto elegante e raffinato molto amato dai commensali.

Terrina di Cortile, un fragrante secondo piatto a base di carne che fa girare la testa ai commensali

La Terrina di Cortile è un secondo piatto a base di carne sofisticato e ricco di sapori diversi che si amalgamano insieme fino a formare una pietanza che stupisce i commensali presenti in sala. Gli amanti del buon cibo possono trovare gustosissima l'idea di dover assaggiare un misto di carne al forno prelibato e cotto secondo i metodi tradizionali. La carne di maiale, la pancetta, i fegatini di pollo sono tutti gli ingredienti che partecipano attivamente alla composizione della terrina, arricchita nella variante "Cortile" da una intensa quantità di profumi e aromi. Il piatto va servito caldo, appena uscito dal forno e accompagnato da una modica quantità di vino rosso che mette in rilievo tutte quante le caratteristiche della carne.
Preparazione
Passo 1
"In una ciotola raccogliete la polpa di maiale macinata, il petto di anatra, privato della pelle e tagliato a dadini, le uova, il parmigiano grattugiato, la panna, gli scalogni tritati, la pancetta fresca, tagliata a julienne, e il prezzemolo tritato, e amalgamate per bene. Regolate di sale e di pepe, e lasciate riposare (Foto A). "
Passo 2
"Foderate uno stampo da plumcake con la carta forno, bagnata e ben strizzata; rivestite con le fettine di pancetta affumicata, facendole sbordare leggermente fuori dallo stampo (Foto B). In una padella fate soffriggete i fegatini, fatti a dadini, con un filo di olio, una noce di burro, l’alloro, l’aglio, i chiodi di garofano e la cannella; sfumate con il marsala e fate ridurre il fondo di cottura. "
Passo 3
Riempite con metà dell’impasto ottenuto, quindi disponete al centro le castagne e i fegatini a dadini (Foto C).
Passo 4
Completate con l’impasto restante e chiudete con le fette di pancetta, ripiegandole sopra all’impasto (Foto D). Infornate a bagnomaria a 170 °C e fate cuocere per circa 50 minuti. Levate, fate raffreddare e infine sformate; trasferite in frigorifero e lasciate riposare per un giorno intero. Al momento di servire, tagliate a fette e accompagnate con crostoni di polenta fritta.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
500 g Macinato di suino
1 Carne di anatra
300 g Pancetta
300 g Fegatini di pollo
4 Uova
100 g Parmigiano
2 Scalogni
1 bicchiere Panna
1 bicchieri Marsala
4 Chiodi di garofano
1 pizzico Cannella
300 g Castagne
1 spicchio Aglio
2 foglie Alloro
1 cucchiaio Prezzemolo
q.b. Polenta
q.b. Burro
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
vi serve inoltre
1 Stampo