Stracotto di Vitello al Tartufo con Chiodini alla Mentuccia

Stracotto di Vitello al Tartufo con Chiodini alla Mentuccia

Porta in tavola un gustoso stracotto di vitello al tartufo

Lo stracotto di vitello al tartufo con chiodini alla mentuccia è un secondo piatto, a base di tenero filetto, dal gusto ineguagliabile.

Invitante e saporito, lo stracotto di vitello al tartufo

Lo stracotto di vitello al tartufo è un secondo piatto dal gusto deciso e particolare perfetto da servire con un contorno di chiodini alla mentuccia che ne esalta il sapore e la consistenza.

Un piatto molto ricco che mette insieme una carne corposa, il gusto inconfondibile del tartufo e i funghi insaporiti con la mentuccia che ne sono il perfetto completamento.

Il taglio di carne da usare in questa preparazione è il filetto, una parte del vitello che ben si presta a diventare protagonista di innumerevoli ricette, dai bolliti, alla brace e fino anche ai brasati e agli stracotti.

Trattandosi infatti di una carne molto soda ma tenerissima non rischia di indurirsi in cottura e anzi tende a diventare sempre più piacevole al palato.

Servite questo stracotto di vitello al tartufo con chiodini alla mentuccia durante le vostre cene o i pranzi delle feste e farete la felicità dei vostri ospiti. Accompagnatelo con un vino rosso e corposo che ne esalti il gusto pieno e il forte sapore di bosco.

Preparazione
Passo 1
Incidete il filetto per il lungo fino al cuore. Salate e pepate internamente, farcite con il tartufo a lamelle, richiudete e legate il letto con spago da cucina.
Passo 2
Scaldate l’olio in una casseruola con una noce di burro e l’aglio; disponete il letto e fatelo rosolare in modo uniforme, poi levatelo, avvolgetelo in un foglio di carta di alluminio e tenetelo da parte.
Passo 3
Mondate i chiodini e fateli saltare nella stessa casseruola per qualche minuto. Profumate con un po’ di mentuccia tritata e lasciate insaporire. Rimettete il letto, liberato dalla carta di alluminio, e proseguite la cottura su fuoco dolce per circa 40 minuti, bagnandolo di tanto in tanto con un po’ di vino bianco.
Passo 4
Una volta a cottura, spegnete e lasciate riposare per qualche minuto. Servite lo stracotto a fette con i chiodini e il suo fondo di cottura, guarnendo con qualche fogliolina di mentuccia.

Dettagli

Tempo

40 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
1 kg Carne di vitello
1 Tartufo
300 g Funghi chiodini
1 Aglio
q.b. Vino bianco
q.b. Burro
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe