Stracotto di Manzo all'Amarone

Stracotto di Manzo all'Amarone

Il delicato sapore speziato dello stracotto di manzo all'amarone

Lo stracotto di manzo all'amarone è una ricetta per un succulento secondo piatto a base di brasato di carne, arricchito da spezie e aromi.

Stracotto di manzo all'amarone: un trionfo di carne e sapori della cucina veneta

Lo stracotto di manzo all'amarone è un secondo piatto di carne e un importante parte della storia culinaria veneta. È un piatto sostanzioso, ricco di gusti e sapori antichi e ottimo da preparare nelle giornate d'inverno, così che il suo inebriante profumo si diffonda in casa dando una sensazione di calore domestico. I protagonisti assoluti di questo secondo piatto sono la carne di manzo e il vino amarone. Il taglio di manzo va scelto con attenzione, deve essere magro e gustoso: sono ottimi, soprattutto, il muscolo di coscia o la guancia. L'amarone, un'eccellente vino rosso locale, conferisce, invece, un sapore intenso, unico e speziato allo stracotto ed è l'ingrediente principale della salsa di questo succulento piatto invernale. La preparazione dello stracotto di manzo all'amarone è molto lunga: la carne va cotta lentamente in modo che assorba alla perfezione il tripudio di sapori speziati. Tuttavia, state sicuri che il caldo sapore di questo grande classico, servito insieme a un contorno di polenta o verdure, e l'apprezzamento dei vostri commensali saranno un'ottima ricompensa alle vostre fatiche.

Preparazione
Passo 1
"Mettete a marinare la carne in un composto di: carote, sedano e cipolla grossolanamente tagliate, aglio, salvia e rosmarino, sale grosso e pepe in grani, bacche di ginepro e chiodi di garofano, cannella, noce moscata, alloro. Coprite completamente con il vino."
Passo 2
"Il giorno dopo legate la carne per la cottura, che sarà molto lenta e lunga (3 ore o più a seconda del taglio scelto). Mettetela in una pentola abbastanza alta, in cui avrete fatto sciogliere il burro (di montagna o almeno da affioramento)."
Passo 3
"Quando il manzo comincia a cambiare colore copritelo interamente con il sugo di marinatura e portatelo a bollore per far evaporare l’alcol; poi abbassate il fuoco, mettete il coperchio e completate la cottura, girando di tanto in tanto il rotolo di carne."
Passo 4
"Alla fine togliete lo stracotto, che sarà molto morbido e tenderà a sfilacciarsi, passate al setaccio (o con una frusta ma, in questo caso, togliete prima i bastoncini di cannella e le foglie di alloro) il fondo e fatelo addensare scoperto e a fuoco vivace, mescolando perché altrimenti brucia ai lati e caramella."
Passo 5
"Tagliate a fette la carne fredda e scaldatela con il suo sugo. Servite accompagnando con polenta appena fatta, verdure al vapore e insalata."

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

8 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
8
+
10 Carote
5 coste Sedano
1 spicchio Aglio
400 g Burro
4 Cannella
2 g Noce moscata
4 Chiodi di garofano
4 Ginepro
10 foglie Alloro
10 foglie Salvia
1 rametto Rosmarino
q.b. Sale
q.b. Pepe nero