Spezzatino di Manzo alla Bourguignonne

Spezzatino di Manzo alla Bourguignonne

Particolare Spezzatino di Manzo alla Bourguignonne

Lo Spezzatino di Manzo alla Bourguignonne è un secondo piatto dal sapore unico e delicato.

Spezzatino di Manzo alla Bourguignonne, un secondo piatto di carne alla portata delle grandi cucine internazionali

Lo Spezzatino di Manzo alla Bourguignone rientra nei secondi piatti a base di carne che devono essere preparati con grande professionalità e dedizione, portando avanti i principi dell'alta cucina internazionale. Un non so che di europeo si inserisce gradualmente nella ricetta, donando ai veri intenditori un mix di bontà e gusto relativamente intensi, raffinati allo stesso momento. Il timo, l'alloro e il vino rosso rappresentano sicuramente la componente aromatica della pietanza che prende decisamente gusto e sapore anche grazie alle erbe aromatiche utilizzate durante la preparazione della carne. Lo spezzatino può essere servito sia a pranzo che a cena, accompagnato possibilmente da un vino rosso fermo, raccolto nelle migliori cantine della particolarissima viticoltura italiana.

Preparazione
Passo 1
Tagliate il cappello del prete in quattro parti e quindi a cubetti grossi. Trasferite i cubotti in una ciotola e infarinateli bene. Scaldate un filo di olio in una padella, unite lo spezzatino e fatelo rosolare; regolate di sale, profumate con una macinata di pepe e trasferite in una casseruola adatta alla cottura in forno.
Passo 2
Tagliate la pancetta a dadini e fatela rosolare nella stessa padella di prima, quindi aggiungete la allo spezzatino. Declassate il fondo di cottura della padella con 1/2l di ivino e portate a bollore. Salate e versate la salsa calda sulle carni nella casseruola. Unite il concentrato di pomodoro, due foglie di alloro, spezzettate, un po' di timo, un pezzetto di peperoncino e uno spicchio di aglio, schiacciato.
Passo 3
Aggiungete anche le carote, mondate e tagliate a pezzetti, bagnate con 2,5 di brodo caldo, incoperchiate, mettete in forno già caldo a 170° C e fate cuocere per circa 3 ore (se necessario, bagnate con altro brodo durante la cottura).
Passo 4
Mentre lo spezzatino è in cottura, montate gli scalogni i funghi. Fate fondere una noce di burro in una casseruola con una foglia di alloro. Aggiungete gli scalogni e lasciate insaporire. Sfumate con 1/2 bicchiere di vino e fate evaporare, bagnate con un mestolino di brodo, regolate di sale, pepate e fate stufare.
Passo 5
Fate fondere una noce di burro in una padella con un filo di olio, l'aglio schiacciato rimasto e la foglia di alloro rimasta. Eliminate l'aglio, aggiungete i funghi, montati e tagliati a fettine, e fateli saltare velocemente. Poi levate e tenete da parte.
Passo 6
Una volta a cottura, prelevate lo spezzatino dalla casseruola e tenetelo da parte. Unite un cucchiaino di fecola, sciolta in acqua fredda, al suo fondo di cottura e fate addensare per un paio di minuti. Aggiungete i funghi e gli scalogni con il loro sughetto, rimettete lo spezzatino, mescolate e servite.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Brasato, stufato o stracotto

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
125 g Pancetta
400 g Scalogni
200 g Funghi champignon
3 Carote
2 Aglio
1 Peperoncino
50 g Concentrato di pomodoro
1 Timo
4 Alloro
q.b. Vino rosso
q.b. Brodo di carne
q.b. Farina di grano
q.b. Fecola
q.b. Burro
q.b. Sale
q.b. Pepe