Scaloppine ai Carciofi

Scaloppine ai Carciofi

Scaloppine ai carciofi: un secondo piatto saporito e sfizioso

Le scaloppine ai carciofi sono un secondo piatto nutriente e genuino, ideale da gustare in primavera.

Come preparare le prelibate e invitanti scaloppine ai carciofi, un secondo piatto perfetto da gustare in ogni occasione

Le scaloppine ai carciofi sono una specialità dall'aspetto rustico e genuino, ideale da realizzare quando si ha poco tempo a disposizione per cucinare secondi piatti particolarmente elaborati, ma si desidera ugualmente godersi un pasto caldo e nutriente. La tenera carne di vitello è insaporita con profumi e aromi tipici della cucina mediterranea, come il limone, il prezzemolo e l'aglio. Portare in tavola questa pietanza è sempre una buona idea, per il semplice motivo che piace a grandi e piccoli, e riesce ad appagare il palato in tutta leggerezza. Le scaloppine ai carciofi sono di una semplicità assoluta, e grazie al nostro procedimento spiegato passo dopo passo, ognuno può realizzarle senza alcuna difficoltà. Servitele con un fresco contorno di stagione e del buon vino: il successo è assicurato!

Preparazione
Passo 1
"Mondate i carciofi. Eliminate le foglie esterne più dure e spuntateli; poi tagliateli a metà, privateli dell’eventuale fieno e fateli a fette sottili. Man mano che procedete, mettetele a bagno in acqua acidulata con il succo del limone."
Passo 2
"Disponete le fettine di carne su un tagliere, foderato con un foglio di carta forno, coprite con un altro foglio e battetele con il batticarne in modo che risultino abbastanza sottili. Liberatele dalla carta, conditele con sale e pepe e passatele nella farina, premendole con le mani per farla aderire."
Passo 3
"Fate fondere un po’ del burro in una larga padella. Quando sarà ben caldo, unite le fettine, senza sovrapporle, e fatele cuocere a fuoco vivace da entrambi i lati pochi minuti per lato. Poi levatele e trasferitele in un piatto al caldo. Procedete così con tutte le fettine, aggiungendo ogni volta un po’ di burro."
Passo 4
"A cottura ultimata, versate il marsala nella padella di cottura della carne, alzate il fuoco e rimettete tutte le fettine già cotte. Diminuite l’intensità della fiamma e aggiungete le fettine di carciofo, ben scolate e asciugate."
Passo 5
"Completate con l’aglio e il prezzemolo tritati e proseguite la cottura per una decina di minuti, bagnando ogni tanto con un po’ di brodo bollente. Al termine, profumate con una macinata di pepe e servite."

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
600 g Fesa di vitello
4 Carciofi
1 Limoni
100 g Burro
1 bicchiere Marsala
1 Aglio
1 Prezzemolo
q.b. Farina di grano
q.b. Brodo vegetale
q.b. Sale
q.b. Pepe