Petto di Faraona con Castagne

Petto di Faraona con Castagne

Un piatto per le occasioni speciali

Un secondo piatto saporito e gustoso preparato con il petto di faraona condito con le erbe aromatiche e bardato con la pancetta steccata. Una preparazione particolare soprattutto se accompagnata con cipolline e castagne

Il petto di faraona con castagne è un saporito e gustoso secondo piatto di carne adatto ad essere preparato in vista di un menù speciale. Una semplice preparazione capace di creare un grande effetto scenografico a tavola.

La pregiata carne di faraona viene insaporita e avvolta nelle fette di pancetta che oltre a creare la nota croccante esterna, conferiscono morbidezza e gusto alla carne. Un piatto da servire con cipolline e castagne caramellate in padella con il miele.

Guarda anche il video della ricetta

Petto di Faraona con Castagne

Preparazione
Passo 1
Prendere i petti di faraona e cospargere con la farina.
Condire con sale, pepe e trito di rosmarino.
Bardare con le fette di pancetta.
Passo 2
Prendere una padella e far ben rosolare i petti prima dalla parte della pelle e poi dall'altro lato coprendo con il coperchio.
Bagnare con il vino rosso e lasciare evaporare.
Passo 3
Nel frattempo in un'altra padella irrorare con un po di olio e unire le cipolline e le castagne.
Condire con sale e pepe e aggiungere il miele.
Se necessario, bagnare con del brodo. Ultimare la cottura.
Servire.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
4 Faraona
8 fette Pancetta
200 g Cipolline
20 g Olio extravergine di oliva
100 ml Vino rosso
200 g Castagne
20 g Miele
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Rosmarino
20 g Farina 0